Me

“Il mio compagno vuole che io faccia sesso con altri uomini”

Pamela Stephenson Connolly è una psicoterapeuta statunitense specializzata nel trattamento dei disturbi sessuali che ha pubblicato una lettera sul Guardian in cui parla in prima persona della richiesta che gli ha fatto il marito

Immagine di copertina

Sesso altri uomini

“Il mio compagno da sette anni vorrebbe che uscissi e facessi sesso con altri uomini”.

Pamela Stephenson Connolly è una psicoterapeuta statunitense specializzata nel trattamento dei disturbi sessuali.

Ha pubblicato una lettera sul Guardian in cui parla in prima persona della richiesta che gli ha fatto il marito.

“Il mio compagno da sette anni vorrebbe che uscissi e facessi sesso con altri uomini. Vorrebbe anche, occasionalmente, essere coinvolto da solo.

Sembra pensare che lo voglia anch’io, e che mi renderà felice, ma non l’ho mai chiesto né lo voglio.

Dice che vuole che io faccia tutto ciò che mi piace affinché torni da lui e non lo lasci mai.

Ad essere onesti, trovo tutto molto strano.

Ci sono varie possibili ragioni per le richieste del tuo partner.

Ad esempio, potrebbe pensare che la tua vita sessuale abbia bisogno di una spinta ma non sa come implementarla, o anche come iniziare una conversazione appropriata a riguardo.

Oppure potrebbe aver raggiunto un punto della sua vita in cui sente di dover esplorare la propria sessualità in una nuova direzione.

Ma considerando la sua paura di abbandono, è anche possibile che lui stia vivendo una crisi di fiducia riguardo alla sua capacità di continuare a piacerti, e ti stia offrendo quelle che ritiene siano valide opzioni.

Comunicagli le tue preoccupazioni su questo aspetto in modo gentile e rassicurante.

Usa uno stile di discussione non minaccioso come ‘Per favore, mi aiuterai a comprendere il tuo desiderio di ‘aprire’ la nostra relazione?’.

Oppure ‘Cosa renderebbe più emozionante il nostro amore secondo te?’.

Non è insolito che una persona sia eccitata dal pensiero che la sua compagna faccia sesso con un altro uomo; infatti, ciò potrebbe riflettere il desiderio di recuperare i sentimenti di attrazione nei vostri confronti, una carica erotica che potrebbe essere scatenata dalla sfida di un rivale”.

Leggi anche: “Non posso sopportare il modo in cui mio marito mi tocca”. La lettera della sessuologa che ha raggiunto la menopausa