Me

Flop di Grand Tour: la trasmissione di Rai 1 condotta da Lorella Cuccarini chiude in anticipo dopo i bassi ascolti

Di Antonio Scali
Pubblicato il 21 Ago. 2019 alle 16:07 Aggiornato il 21 Ago. 2019 alle 16:54
Immagine di copertina

Flop di Grand Tour: la trasmissione di Rai 1 condotta da Lorella Cuccarini chiude in anticipo dopo i bassi ascolti

Flop di ascolti, e Grand Tour chiude. Il programma, spin-off di Linea Verde, era partito con ottime aspettative, visto che rappresentava il ritorno di Lorella Cuccarini in prima serata su Rai 1. E invece l’esperimento estivo della rete ammiraglia di viale Mazzini può dirsi definitivamente fallito.

Chiusura anticipata per bassi ascolti, dopo appena tre puntate. Ma analizziamo i numeri: già all’esordio Gran Tour aveva ottenuto un poco consolatorio 12,4%, calato ulteriormente al 9,2% e al 9,8% di share. Neanche a dirlo, il programma di Lorella Cuccarini in tutte e tre le occasioni aveva perso la sfida contro il competitor.

Tutto quello che c’è da sapere su Grand Tour

Per questo, anche se siamo in estate e il programma aveva costi bassi, Rai 1 è dovuta correre ai ripari. I vertici del servizio pubblico hanno valutato varie ipotesi: dalla chiusura immediata e a tempo indeterminato della trasmissione, fino a quella di trasferirlo in un’altra fascia oraria meno pregiata, come mezzogiorno o il pomeriggio.

Alla fine la decisione presa è una sorta di ibrido. Come riporta TvBlog, venerdì 23 agosto 2019 andranno in onda in prima serata su Rai 1 le ultime due puntate di Grand Tour, che quindi chiuderà i battenti con una settimana d’anticipo.

Questo venerdì, dunque, assisteremo alla quarta e alla quinta puntata una dopo l’altra, con la chiusura del programma prevista intorno alla mezzanotte. Probabile che i due episodi di Grand Tour verranno rimontati in modo da diventare più brevi.

L’eterna lotta tra Lorella Cuccarini e Heather Parisi

Una scelta, quella di condensare due puntate in un’unica serata, che permette alla Rai di non cancellare formalmente il programma, ma al tempo stesso evitare un’altra serata flop alla rete.

L’insuccesso di Grand Tour, inutile nasconderlo, fa scalpore anche per via della conduzione affidata a Lorella Cuccarini. La showgirl, infatti, è stata spesso al centro della scena mediatica per le sue posizioni “sovraniste”.

Giudizi affini al governo gialloverde e che, secondo i malpensanti, le avrebbero permesso di ottenere la conduzione de La vita in diretta, la storica trasmissione del pomeriggio di Rai 1 che la Cuccarini condurrà dal 9 settembre insieme al giornalista Alberto Matano. 

A gioire del flop di Grand Tour è stata soprattutto la “nemica amatissima” Heather Parisi: “Houston, abbiamo un problema! Cercasi disperatamente ascolti televisivi per ballerine sovraniste. #sovraniste #sovranismo #heatherparisi”, aveva scritto pochi giorni fa la showgirl in un tweet.

Heather Parisi contro Lorella Cuccarini: “Cercasi ascolti per ballerine sovraniste”