Covid ultime 24h
casi +9.938
deceduti +73
tamponi +98.862
terapie intensive +47

Sondaggi politici elettorali in Emilia Romagna: centrosinistra avanti, Bonaccini stacca Borgonzoni

Di Donato De Sena
Pubblicato il 19 Dic. 2019 alle 11:05
2.7k
Immagine di copertina
Stefano Bonaccini e Lucia Borgonzoni

Sondaggi politici elettorali in Emilia Romagna: Bonaccini avanti su Borgonzoni

Il governatore Pd Stefano Bonaccini avanti sulla candidata leghista Lucia Borgonzoni: è l’indicazione che arriva dall’ultimo sondaggio sulle elezioni regionali in Emilia Romagna in programma il prossimo 26 gennaio. La rilevazione effettuata dall’istituto demoscopico Ixè e diffusa in tv martedì 17 dicembre nel corso del programma di Raitre Cartabianca attribuisce al presidente di Regione in carica il 47,2 per cento dei consensi contro il 40,1 per cento sulla senatrice di centrodestra. Al candidato M5S Simone Benini viene attribuito invece il 7,8 per cento dei voti potenziali. Il 4,9 per cento agli altri aspiranti governatori. Resta comunque significativa la quota di indecisi: 25 per cento.

I dati in breve sui candidati alla presidenza:

  • Bonaccini: 47,2 per cento
  • Borgonzoni: 40,1
  • Benini: 7,8
  • Altri candidati: 4,9

Liste di centrosinistra in vantaggio di 2 punti

Per quanto riguarda il voto di lista secondo il sondaggio di Ixè per Cartabianca il Pd sarebbe prima forza oggi con il 29,4 per cento delle preferenze. Una lista Bonaccini Presidente e altre formazioni civiche sarebbero al 7,8 per cento. Altre liste di centrosinistra vengono stimate al 6,8 per cento. Nel complesso lo schieramento di centrosinistra viene segnalato al 44,0 per cento, con un margine di vantaggio di circa 2 punti sul centrodestra, indicata al 41,9 per cento.

Tutti i sondaggi su TPI

Nel dettaglio la Lega di Matteo Salvini sarebbe al 27,8 per cento, Fratelli d’Italia al 7,9, Forza Italia al 4,2, altre liste al 2,0. Il Movimento 5 Stelle viene segnalato all’8,8 per cento.

Bonaccini sembra favorito anche se si prendono in considerazione le attese degli elettori. Dal sondaggio emerge che, a prescindere dalle proprie preferenze, il 53,5 per cento dell’elettorato ritiene che sarà il governatore del Partito Democratico a vincere. Un mese fa il presidente era al 41,3 per cento. Borgonzoni si ferma al 21,8 per cento contro il 25,8 per cento di fine novembre. Solo l’1,7 per cento degli intervistati ritiene che sarà il candidato M5S Benini a prevalere.

I dati in breve sulle liste:

  • Pd: 29,4 per cento
  • Lista Bonaccini Presidente/civiche: 7,8
  • Altri di centrosinistra: 6,8
  • Lega: 27,8 per cento
  • Fdi: 7,9
  • Forza Italia: 4,2
  • Altri di centrodestra: 2,0
  • M5S: 8,8
  • Altre liste: 5,3

I sondaggi sul Pd

I sondaggi sulla Lega

Le interviste sono state realizzate tra il 13 e il 17 dicembre.

(Fonte: Cartabianca)

2.7k
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.