Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 18:22
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Salute

24 milioni: gli italiani con il mal di pancia sono di gran lunga il primo partito

Immagine di copertina
La digestione magica

Il 40% degli italiani soffre di disturbi digestivi. E l’autunno, con il cambiamento di clima e di abitudini, è la stagione in cui si registra il picco assoluto ed è per questo che il bestseller "La digestione magica" ha conquistato il primo posto assoluto su Amazon e Ibs

I disturbi digestivi sono un problema che tormenta quattro italiani su dieci – se il mal di pancia partecipasse alle elezioni sarebbe di gran lunga il primo partito – tutti alle prese con bruciore di stomaco, reflusso gastroesofageo, sindrome del colon irritabile, stipsi, sovrappeso, insonni. Ed è per questo che il bestseller La digestione magica (Libreria Pienogiorno) nel weekend ha conquistato il primo posto assoluto su Amazon e Ibs scalzando tutte le grandi novità editoriali dell’autunno.

Il libro, già bestseller in Francia, è frutto degli studi della biochimica alimentare Kahina Oussedik, che illustra in modo chiaro e semplice il funzionamento del nostro sistema digerente, le reazioni chimiche che lo governano e le combinazioni alimentari da adottare per evitare quei fastidi gastrointestinali che possono sfociare pure in guai seri.

“È un fatto”, dice la dottoressa Kahina Oussedik “che praticamente tutti abbiamo o avremo prima o poi, nel corso della vita, delle complicazioni digestive. Per questo scoprire i segreti del nostro apparato digerente, come funziona in ogni età della vita e come ottimizzarlo grazie alle combinazioni alimentari, conviene a tutti. Non è solo un modo per stare meglio oggi, significa anche prevenire molte patologie, dal momento che oggi si suppone che i problemi digestivi siano all’origine dell’80 per cento delle malattie manifeste. Ho voluto scrivere un libro il più possibile semplice e divulgativo perché sono convinta che le combinazioni alimentari siano un “segreto” da condividere e divulgare il più possibile, a ogni livello. Imparare ad associare al meglio gli alimenti, oppure a dissociarli, è fondamentale. Le combinazioni alimentari rappresentano una soluzione immediata e semplice per facilitare la digestione e mantenerci in buona salute. E, ciliegina sulla torta, sono pure in grado di farci perdere i chili superflui“.

Ti potrebbe interessare
Salute / Oltre l’ottobre rosa: le testimonianze di donne a cui il cancro al seno ha stravolto la vita
Salute / Farmacie online: ecco i prodotti più richiesti sul web
Salute / Gli integratori per te li suggerisce un’Intelligenza Artificiale
Ti potrebbe interessare
Salute / Oltre l’ottobre rosa: le testimonianze di donne a cui il cancro al seno ha stravolto la vita
Salute / Farmacie online: ecco i prodotti più richiesti sul web
Salute / Gli integratori per te li suggerisce un’Intelligenza Artificiale
Interviste / Per fare un albero, ci vuole il seme. Per la sanità calabrese, una donna
Ambiente / Coltivare la carne? E’ possibile e lo stanno già facendo
Salute / Pillola anti-Covid, Merck: “Dimezza il rischio di ospedalizzazione e morte”
Salute / Sandro Lombardi, presidente Anifa “È tempo di ricominciare a prendersi cura del proprio udito”
Salute / I cani allungano la vita ai loro compagni
Salute / Vincenzo Falabella, presidente FISH Onlus ““Le paralimpiadi insegnino alla politica che questo Paese deve diventare accessibile”
Salute / Tornano le domeniche di prevenzione di Nonno Ascoltami! nelle piazze italiane