Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 19:53
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Politica

Esclusivo TPI: Verdi e Sinistra Italiana pronti a fondersi in un nuovo partito

Immagine di copertina

L’accordo è stato già stipulato, in gran segreto, un mese fa, tra i due leader, Nicola Fratoianni e Angelo Bonelli. Ma la notizia è stata immediatamente secretata, e finora non era trapelato nulla. Il motivo? Verdi e Sinistra Italiana hanno deciso che si presenteranno insieme alle elezioni politiche, ma attendono – per l’annuncio – la celebrazione delle amministrative, dove i due partiti si presentano (per ovvi motivi legati ai territori e alle storie pregresse) “a macchia di leopardo”.

L’accordo nasce su un principio chiaro: «La regola del 50%». Tutto sarà condiviso in modo paritetico, dal simbolo alle liste. Sulle schede gli elettori non troveranno una classica “bicicletta”, ma un nuovo simbolo disegnato per integrare i rispettivi emblemi. Tre società di sondaggi hanno detto che i due elettorati sono compatibili (come dimostra il voto in Francia e Germania) e che l’alleanza determinerebbe persino un «salto di percezione»: la visibilità nei sondaggi e l’idea di un voto utile. Non resta che la prova del biscotto.
Continua a leggere sul settimanale The Post Internazionale-TPI: clicca qui

Ti potrebbe interessare
Politica / Governo, Calenda: “Non sarà un altro Papeete. Conte fa solo sceneggiate”
Politica / Ius Scholae, Renata Polverini (FI) perentoria: “Voterò sì, è la mia battaglia. Da Meloni mi aspetto un colpo di scena”
Politica / Di Maio: “Qualcuno cerca il pretesto per far cadere il governo, ma se si va al voto il Paese va nel baratro”
Ti potrebbe interessare
Politica / Governo, Calenda: “Non sarà un altro Papeete. Conte fa solo sceneggiate”
Politica / Ius Scholae, Renata Polverini (FI) perentoria: “Voterò sì, è la mia battaglia. Da Meloni mi aspetto un colpo di scena”
Politica / Di Maio: “Qualcuno cerca il pretesto per far cadere il governo, ma se si va al voto il Paese va nel baratro”
Politica / Draghi-Conte, lunedì l’incontro. L’ex premier: “Valuteremo se restare”
Politica / Grillo pubblica un post contro i traditori: “Si sentono eroi ma non lo sono”. Di Maio: “Basta picconare il governo”
Ambiente / Papa Francesco: “La Natura ce la sta facendo pagare”
Politica / Oggi telefonata Draghi-Conte, lunedì il faccia a faccia a Palazzo Chigi
Politica / Deputata Fdi: "Ius scholae sostenuto dai partiti che regalano la droga per strada"
Economia / Bollette, nuovo decreto contro il caro energia. Draghi: “Evitati aumenti fino al 45%”
Politica / Draghi: “Il governo non rischia e non esiste senza il M5S. Questa è l’ultima legislatura da premier”