Elezioni suppletive a Roma, urne aperte in centro: 7 candidati per il seggio di Gentiloni alla Camera

Tra i candidati anche il ministro dell'Economia Roberto Gualtieri, sostenuto da Pd, Italia Viva, Sinistra Italiana ed Articolo 1

Di Anna Ditta
Pubblicato il 1 Mar. 2020 alle 08:54
66
Immagine di copertina
A sinistra Maurizio Leo, al centro Roberto Gualtieri, a destra Mario Adinolfi.

Elezioni suppletive a Roma, urne aperte in centro: 7 candidati per il seggio di Gentiloni alla Camera

Le elezioni suppletive per assegnare il seggio della Camera lasciato libero dall’ex premier Paolo Gentiloni si tengono oggi, domenica 1 marzo, a Roma. Le suppletive riguardano il collegio uninominale alla Camera (XV Circoscrizione Lazio 1).

Gli iscritti al voto nelle 218 sezioni della circoscrizione elettorale del centro storico di Roma sono 186.234. Ad essere coinvolti sono i quartieri Monti, Campo Marzio, Trevi, Esquilino, Celio, Testaccio, Trastevere, Prati, Trionfale e Flaminio. Le urne si sono aperte alle 7 e resteranno aperte fino alle 23.

A sfidarsi sono 7 candidati: il ministro dell’Economia Roberto Gualtieri (sostenuto da Pd, Italia Viva, Sinistra Italiana ed Articolo 1); l’ex deputato e già assessore in Campidoglio Maurizio Leo (appoggiato da Fratelli d’Italia, Lega, Forza Italia ed Udc); Rossella Rendina del M5s; la ginecologa Elisabetta Canitano di Potere al Popolo; l’ex deputato Marco Rizzo del Partito Comunista; Mario Adinolfi del Popolo della Famiglia e Luca Maria Lo Muzio per gli europeisti di Volt.

Paolo Gentiloni ha lasciato libero il suo seggio alla Camera dei deputati dopo la sua nomina a Commissario Ue.

La scorsa settimana anche a Napoli si sono tenute le elezioni suppletive per un seggio al Senato. A vincere è stato il noto giornalista d’inchiesta Sandro Ruotolo.

Leggi anche:

Suppletive a Napoli: Sandro Ruotolo eletto senatore con il 48,45 per cento

Il ministro Gualtieri sarà il candidato unitario di centro-sinistra alle suppletive a Roma centro

66
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.