Covid ultime 24h
casi +11.629
deceduti +299
tamponi +216.211
terapie intensive +14

Arrestato lo stalker di Giorgia Meloni: la perseguitava con messaggi minacciosi su Facebook

La leader di Fratelli d'Italia ha ringraziato le Forze dell'Ordine per aver protetto lei e sua figlia

Di Marta Vigneri
Pubblicato il 31 Lug. 2019 alle 15:36 Aggiornato il 31 Lug. 2019 alle 17:58
0
Immagine di copertina
Giorgia Meloni

Stalker della Presidente di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni arrestato: perseguitava la figlia

Lo stalker di Giorgia Meloni è stato arrestato dalla Digos della Questura di Roma a Trentola Ducenta, in provincia di Caserta, mercoledì 31 luglio.

“Ringrazio le Forze dell’Ordine, ero preoccupata per mia figlia” ha commentato la presidente di Fratelli d’Italia all’agenzia Vista.

L’uomo inviava da tempo messaggi minacciosi e diffamatori a Giorgia Meloni su Facebook.

“La cosa che mi ha preoccupato di questa vicenda non è tanto di avere uno stalker io, ma l’attenzione ossessiva di questa persona verso mia figlia. E’ una cosa che mi ha preoccupato, ma gli inquirenti sono stati bravissimi perché sono stati tempestivi, quindi ovviamente grazie a loro per il lavoro che stanno facendo”, ha detto ancora la Meloni.

L’uomo, fermato già due volte alla stazione Termini dalla Digos e dalla Polizia Ferroviaria, aveva riferito in quelle occasioni di essere arrivato in treno dalla Campania per andare a cercare l’abitazione romana della leader di Fratelli d’Italia.

Per questo, oltre alla misura degli arresti domiciliari, lo “stalker” ha ricevuto dal Questore di Roma il foglio di via obbligatorio con divieto di ritorno per due anni nella provincia di Roma.

Vorrei nascere Giorgia Meloni: analisi di una leader che fa politica imitando Salvini. E nemmeno ci riesce

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.