Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 18:40
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Politica

Salvini non si ferma: ci faremo trovare pronti per governare Roma

Immagine di copertina

La Lega non intende interrompere la propria avanzata al voto nazionale di Elezioni Politiche ed Europee, e punta ad ottenere il primato anche lontano dal suo storico bacino elettorale delle regioni del Nord. Matteo Salvini oggi li ha detto a chiare lettere. Nelle regioni – ha affermato il vicepremier a Rtl 102.5 rispondendo a una domanda se il Carroccio di prepari a governare Roma – “noi ci faremo trovare pronti”. “Io da ministro per i romani – ha aggiunto il leader – sto cercando di fare di tutto, mandando poliziotti, telecamere, facendo direttive. Poi il giudizio sul sindaco lo danno gli elettori quando votano”.

Matteo Salvini | Lega | Roma

I numeri parlano di una crescita esponenziale della Lega nell’area della Capitale. Alle Elezioni Comunali del 2016 a Roma, quelle del successo di Virginia Raggi, la lista Noi con Salvini, a sostegno di Giorgia Meloni, ottenne solo il 2,7 per cento dei voti. Alle Politiche del 2018 c’è stato il primo boom del Carroccio. Nel collegio plurinominale Lazio 1 ad esempio il Carroccio ha ottenuto, 15 mesi fa, il 10,7 per cento dei voti. Domenica scorsa il dato del partito di Salvini è schizzato al 25,8 per cento.

> I risultati delle Elezioni Europee 2019 in Italia

Trend inverso per il Movimento 5 Stelle, che a Roma tre anni fa portò a casa uno straordinario 35,3 per cento di voti di lista. Al secondo turno Virginia Raggi trionfò con il 67,1 per cento contro il candidato del Pd Roberto Giachetti, che era sostenuto da una coalizione di sette liste. Alle Politiche del 4 marzo 2018, poi, il M5S ha conquistato il 37,1 per cento delle preferenze nel collegio plurinominale Lazio 1. Il 26 maggio 2019 solo il 17,6.

> Gli italiani eletti al Parlamento Europeo

Matteo Salvini | Lega | Roma | Virginia Raggi

Ovviamente dalle parti dei pentastellati non si parla dei rischi derivanti dall’aumentato peso elettorale della Lega. Interpellata sul calo di consenso nella Capitale del M5S e l’impennata del partito di Salvini nelle periferie alle Europee, la sindaca Virginia Raggi ha dichiarato: “Quello che noi stiamo costruendo è estremamente profondo, non di facciata. Ciò significa che i risultati che contiamo di portare si sviluppano in un arco di cinque anni. I cittadini si aspettano dei risultati e noi iniziamo a ripagarli. Sono certa che pian piano sarà sempre più evidente il frutto del nostro lavoro”. E ancora: “Per risolvere problemi radicali bisogna scavare nel profondo, lo stiamo facendo”.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Vertice tra Biden e Draghi al G7: "Europeismo e atlantismo nostri pilastri
Opinioni / L’irritazione di Palazzo Chigi per la visita di Grillo all’ambasciatore cinese: ecco perché Conte ha dato forfait
Opinioni / Perdere a Roma per scaricare la sconfitta sulla Meloni: il piano di Salvini per riprendersi il centrodestra
Ti potrebbe interessare
Esteri / Vertice tra Biden e Draghi al G7: "Europeismo e atlantismo nostri pilastri
Opinioni / L’irritazione di Palazzo Chigi per la visita di Grillo all’ambasciatore cinese: ecco perché Conte ha dato forfait
Opinioni / Perdere a Roma per scaricare la sconfitta sulla Meloni: il piano di Salvini per riprendersi il centrodestra
Politica / Grillo incontra l'ambasciatore cinese in Italia. Atteso anche Conte, l'ex premier dà forfait
Opinioni / Benvenuti nell’era del populismo vaccinale: il Governo blocca (di nuovo) AstraZeneca ma non spiega perché
Opinioni / Se Poste Italiane si impossessa del titolo di prima del più importante quotidiano finanziario italiano
Politica / Nichi Vendola: “Torno in politica, l’esilio è finito”
Politica / Salvare le aziende di Berlusconi: ecco cosa c’è dietro la federazione tra Forza Italia e Salvini
Politica / Cristallo a TPI: "Ci chiamano tossici perché vogliamo la Cannabis legale. Salvini sbandierava i Mojito al mare"
Opinioni / Il paradosso di Confindustria (e di parte del governo): “C’è la ripresa quindi si può licenziare”