Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 15:02
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Politica

Salvini vede Draghi: “Ho espresso rammarico. Su di me parole ingenerose”

Immagine di copertina

Salvini vede Draghi: “Ho espresso rammarico. Su di me parole ingenerose”

“Ho avuto un chiarimento con Draghi, ma non parlo per interposta persona. Ho sottolineato il rammarico visto che stiamo lavorando come Lega come matti per tenere insieme tutti. Certe considerazioni sono ingenerose”. Lo ha detto il leader della Lega Matteo Salvini dopo aver incontrato il premier Mario Draghi a Palazzo Chigi, commentando le parole che il primo ministro ha pronunciato giovedì scorso durante la conferenza stampa sulle nuove misure per contrastare l’emergenza Covid.

“L’appello a non vaccinarsi è un appello a morire, non vaccinarsi equivale a chiudere”, aveva detto Draghi dopo le dichiarazioni dell’ex ministro dell’Interno sui vaccini che, secondo lui, non dovrebbero essere obbligatori per gli under 40. Oggi il chiarimento. Ma resta il rammarico, dice Salvini. E sulle possibili misure che l’esecutivo discute prima del ritorno a scuola a settembre, frena: “Tutti i bambini devono tornare a scuola e soprattutto chiediamo di aspettare i dati prima di pensare a ulteriori restrizioni sui trasporti. Ho letto di restrizioni già da prossimi giorni, ma non sarà così”, ha detto ai giornalisti.

Ti potrebbe interessare
Economia / Legge di bilancio: Banca d’Italia boccia proposte su contante, tregua fiscale e flat tax
Politica / Elly Schlein scioglie la riserva e si candida alla segreteria del Pd: “Diseguaglianze, clima e precarietà siano le priorità”
Politica / Obbligo di Pos sopra i 60 euro, Meloni: “Per i piccoli importi incide tantissimo sui commercianti”
Ti potrebbe interessare
Economia / Legge di bilancio: Banca d’Italia boccia proposte su contante, tregua fiscale e flat tax
Politica / Elly Schlein scioglie la riserva e si candida alla segreteria del Pd: “Diseguaglianze, clima e precarietà siano le priorità”
Politica / Obbligo di Pos sopra i 60 euro, Meloni: “Per i piccoli importi incide tantissimo sui commercianti”
Politica / Meloni all’Ue sui migranti: “L’Italia da sola non può gestire il flusso. Si devono ‘europeizzare’ i rimpatri”
Politica / Bossi al primo raduno di Comitato Nord: “La Lega non può esistere senza identità forte, vogliamo rinnovarla”
Politica / Meloni: “Meraki è la nostra parola d’ordine”. Ecco cosa significa | VIDEO
Politica / Salvini: "Chi paga il caffè con la carta è solo un rompipalle"
Politica / Inchiesta Open, Renzi chiede a Nordio un’indagine sui pm di Firenze. Il ministro: “Rigoroso accertamento”
Politica / Armi all’Ucraina, il governo si prepara a prorogare le forniture fino a fine 2023: confermata la linea Draghi
Cronaca / Caso Soumahoro, finita l’ispezione alla cooperativa Karibu. Il ministro Urso: ”Sarà messa in liquidazione”