Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 08:35
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Politica

Brunetta attacca un lavoratore: “Sei dipendente? Perché ca**o parli? Il microfono ce l’ho io, comando io” | VIDEO

Brunetta attacca un lavoratore dipendente: “Perché ca**o parli? | VIDEO

È diventato virale sui social un video che mostra Renato Brunetta, ministro della Pubblica amministrazione, battibeccare con un lavoratore dipendente, che si era avvicinato al palco dove l’esponente di Forza Italia stava tenendo un comizio in occasione delle elezioni amministrative.

Il botta e risposta è andato in scena lo scorso 10 giugno a Mira, in Veneto, dove si votava per l’elezione del sindaco.

Nel filmato si vede un uomo che si avvicina a Brunetta, il quale afferma: “Ah sei dipendente? E cosa chiede il tuo datore di lavoro?”. “Lo chieda a lui” risponde il lavoratore. “E perché cazzo parli allora?” replica il ministro.

“Perché non ti metti in proprio?” chiede Brunetta al lavoratore, che poi, alla richiesta dell’uomo di poter parlare, risponde: “No, non ti lascio parlare perché il microfono ce l’ho io, quindi comando io. Viva la democrazia. Continua a fare il tappezziere, dipendente”.

Il ministro, quindi, spiega: “Vedete il mondo è bello anche per questo perché io, figlio di venditore ambulante, mio padre mi diceva sempre ‘mai sotto padrone’. E io questa cosa l’ho continuata nella mia vita, ho avuto solo un datore di lavoro, lo Stato”.

Ti potrebbe interessare
Politica / Di Maio: “Qualcuno cerca il pretesto per far cadere il governo, ma se si va al voto il Paese va nel baratro”
Politica / Draghi-Conte, lunedì l’incontro. L’ex premier: “Valuteremo se restare”
Politica / Grillo pubblica un post contro i traditori: “Si sentono eroi ma non lo sono”. Di Maio: “Basta picconare il governo”
Ti potrebbe interessare
Politica / Di Maio: “Qualcuno cerca il pretesto per far cadere il governo, ma se si va al voto il Paese va nel baratro”
Politica / Draghi-Conte, lunedì l’incontro. L’ex premier: “Valuteremo se restare”
Politica / Grillo pubblica un post contro i traditori: “Si sentono eroi ma non lo sono”. Di Maio: “Basta picconare il governo”
Ambiente / Papa Francesco: “La Natura ce la sta facendo pagare”
Politica / Oggi telefonata Draghi-Conte, lunedì il faccia a faccia a Palazzo Chigi
Politica / Deputata Fdi: "Ius scholae sostenuto dai partiti che regalano la droga per strada"
Economia / Bollette, nuovo decreto contro il caro energia. Draghi: “Evitati aumenti fino al 45%”
Politica / Draghi: “Il governo non rischia e non esiste senza il M5S. Questa è l’ultima legislatura da premier”
Politica / Governo, Di Maio: “Quello visto in questi giorni è uno spettacolo indecoroso”
Politica / Adinolfi a TPI: “L’aborto è come il divorzio, quando non c’era l’Italia era più bella e sana”