Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 22:11
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Politica

Il messaggio in codice di Prodi a Mattarella: “Un incarico settennale a 82 anni è un’incoscienza”

Immagine di copertina

Romano Prodi sta mandando “messaggi” a tutti: Letta, Berlusconi, Draghi, financo lo stesso Sergio Mattarella. Insomma, Romano Prodi è in pista più che mai, in cerca della grande rincorsa per il Quirinale. Perché se ufficialmente l’uomo smentisce, chi lo conosce bene sa che non è così e che Romano Prodi al Quirinale ci punta eccome. Per questo arriva persino a “solleticare” Silvio Berlusconi (“Proporre una perizia psichiatrica per Berlusconi è una delle ennesime follie dell’Italia”. Ha avuto “il merito di avere spostato Forza Italia verso una linea europea”), perché non si sa mai, magari un domani anche i sui voti potrebbero tornare buoni.

Ma la vera “bomba”, sfuggita anche ai più attenti osservatori di fatti e vicende del Quirinale, Romano Prodi l’ha sganciata nei confronti dell’attuale inquilino del Colle. E lo ha fatto con arte sopraffina, parlando addirittura di se stesso! “Si sbaglierebbe perché ho 82 anni e per un incarico settennale è un’incoscienza”. Queste sono state le parole di Romano Prodi rispondendo a Giovanni Minoli, che nella cerimonia per la consegna del Premio Cavour gli chiedeva cosa avrebbe detto se lo avesse chiamato presidente della Repubblica.

Romano Prodi, dunque, parlava riferendosi solamente a se stesso o parlava anche per sbarrare il passo al bis di Sergio Mattarella? Già, perché guarda caso, l’attuale capo dello Stato ha 80 anni appena compiuti; i due sono praticamente coetanei. Insomma, la partita del Quirinale è appena cominciata e Romano Prodi vuole giocare fino in fondo la sua partita. Cominciando con lo sbarrare il passo al bis di Sergio Mattarella.

Ti potrebbe interessare
Politica / Maurizio Landini a TPI: “Oggi la nostra piazza sarà più forte di loro, scendete insieme a noi”
Politica / Via libera del Cdm al Dl fisco, il governo si spacca sul reddito di cittadinanza
Politica / Il candidato romano di Meloni a Tor bella monaca che non rinnega "camicia nera e saluto romano"
Ti potrebbe interessare
Politica / Maurizio Landini a TPI: “Oggi la nostra piazza sarà più forte di loro, scendete insieme a noi”
Politica / Via libera del Cdm al Dl fisco, il governo si spacca sul reddito di cittadinanza
Politica / Il candidato romano di Meloni a Tor bella monaca che non rinnega "camicia nera e saluto romano"
Politica / Indiscreto: Merkel offre a Draghi lo scettro d’Europa
Politica / L’ultimo volo di Alitalia, il sindaco di Fiumicino al gate: “Ita non ha visione e nessuno pensa ai lavoratori dell’indotto”
Politica / Chi flirta col Ventennio: ecco chi sono i nostalgici imbucati tra Lega e Fratelli d’Italia
Cronaca / Scontro Salvini-Letta sul Green Pass: “Semplificare vita ai non vaccinati”. Il leader Pd: “Non cedere su regole”
Politica / Draghi irritato con Lamorgese per la circolare sui tamponi gratis ai portuali di Trieste
Cronaca / Scontri a Roma, Lamorgese: “Nessun arresto per evitare rischi”. Meloni attacca: “È strategia della tensione”
Politica / Salvini incontra Draghi: “Sono preoccupato per il Paese, deve guidare la pacificazione nazionale”