Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 21:28
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Politica

“Pancetta o guanciale”: lo slogan di Letta diventa virale

Immagine di copertina

Rosso o nero. Il Pd ha lanciato sui social una campagna nei quali mette a confronto alcuni valori propri dei progressisti con le idee conservatrici della destra, come “Con Putin/Con l’Europa. Combustibili fossili/energie rinnovabili. Lavoro sotto pagato/Salario minimo. Discriminazioni/Diritti. Più condoni per gli evasori/Meno tasse per chi lavora. No Vax/Scienza e vaccini”. Una grafica che va dunque a polarizzare lo scontro e il messaggio in vista del voto del 25 settembre.

Manifesti che in breve tempo sono diventati dei meme virali sul web. Una parodia nata pagina Facebook di Matteo Cassanelli, “Pasta & Rivoluzione”, che ha iniziato a scimmiottare la campagna dei dem. In questa versione ironica il confronto è tra “Con la pancetta/Con il guanciale”. Letta ha deciso di ricondividere il provocatorio post commentando #guancialetuttalavita.

Gli altri leader politici però non hanno apprezzato la battuta del segretario del Pd. “Siamo tutti felici, Enrico Letta, che ti stia divertendo con questo tuo giochino rosso o nero. Ma visto che sei a Modena, fai un salto a Sassuolo e vedi se si stanno divertendo anche i produttori di piastrelle che rischiano di fermarsi e stanno già chiedendo la cassa integrazione”, ha risposto su Twitter Carlo Calenda.

Anche la Lega ha seguito il meme virale, proponendo nell’ormai consueto dualismo “Italia in piedi” con sotto il simbolo leghista e l’hashtag ‘Credo’ e dall’altra la frase “In ginocchio o ti sparo” detta da Albino Ruberti, ex capo gabinetto del sindaco di Roma, Roberto Gualtieri, in un video-choc dei giorni scorsi. Anche molti utenti comuni non hanno apprezzato l’ironia di Letta, accusandolo di “essere sceso allo stesso livello di Salvini e Meloni”. “Torno in Francia o resto in Italia”, ha invece Twittato Matteo Salvini, facendo riferimento al passato del leader dem come professore e direttore della scuola di Affari internazionali dell’Istituto di studi politici di Parigi.

“Enrico che ti succede?” è invece la domanda che il presidente del M5S, Giuseppe Conte, ha rivolto al segretario dem in un post su Facebook. “Non pensi che dipingere il mondo in rosso e nero , lungi dal sollecitare una efficace mobilitazione popolare, finisca per associare il voto al tavolo del gioco d’azzardo, incoraggiando l’astensionismo e la perdita di fiducia dei cittadini nella politica?”.

Ti potrebbe interessare
Politica / Lilli Gruber contro Giorgia Meloni: "Ha un problema con la grammatica"
Politica / “Il ritorno della geo-economia e l’Europa”: a Roma la prima iniziativa del Capitolo Italiano dei Friends of ERA
Politica / Porta a Porta, solo uomini da Bruno Vespa per parlare d’aborto. La presidente Rai Soldi richiama il conduttore
Ti potrebbe interessare
Politica / Lilli Gruber contro Giorgia Meloni: "Ha un problema con la grammatica"
Politica / “Il ritorno della geo-economia e l’Europa”: a Roma la prima iniziativa del Capitolo Italiano dei Friends of ERA
Politica / Porta a Porta, solo uomini da Bruno Vespa per parlare d’aborto. La presidente Rai Soldi richiama il conduttore
Politica / D’Antuono (Volt) a TPI: “Elezioni europee? Serve una riforma elettorale. Ecco cosa vogliamo fare”
Politica / Ilaria Salis candidata alle Europee: “Se eletta va subito liberata”
Politica / Europee, Ilaria Salis vicina alla candidatura con Avs
Politica / Mattarella: “Il rischio che il conflitto in Medio Oriente si allarghi è drammaticamente presente”
Politica / Draghi: “Proporrò un cambiamento radicale per l’Unione europea”
Politica / Luciano Canfora rinviato a giudizio per diffamazione verso Meloni
Politica / Giustizia sociale e ambientale: dialogo tra il cardinale Zuppi e Fabrizio Barca