Orban ‘boccia’ Salvini: nessuna collaborazione tra Fidesz e Lega al Parlamento Ue

Di Donato De Sena
Pubblicato il 30 Mag. 2019 alle 19:51 Aggiornato il 30 Mag. 2019 alle 19:52
0
Immagine di copertina

ORBAN SALVINIVictor Orban, primo ministro ungherese e uno dei leader del Gruppo di Visegrad, gela Matteo Salvini. “Non vedo molte possibilità di collaborazione” tra Fidesz, il partito del premier dell’Ungheria, e la Lega di Salvini al Parlamento Europeo, ha detto oggi Gergely Gulyas, capo dello staff dello stesso Orban, durante una conferenza stampa a Budapest. “Rispettiamo il vicepremier italiano, il governo italiano e il risultato delle Europee, che ha reso la Lega il primo partito del Paese – ha detto Gulyas, come riferito da diversi media – ciò nonostante, non vedo molte possibilità di cooperazione a livello di partiti o in un gruppo parlamentare condiviso”, ha aggiunto.

Orban Salvini | Nessuna collaborazione tra Fidesz e Lega

Il gruppo di eurodeputati leghisti eletti all’Parlamento di Strasburgo con le Elezioni Europee del 26 maggio farà parte di un gruppo sovranista con il Rassemblement National di Marine Le Pen. Ma Salvini e Le Pen dovranno a questo punto fare a meno del drappello dei 13 eurodeputati che fanno capo a Fidesz, Unione Civica Ungherese.

Il partito di Orban all’Europarlamento ha fatto parte del Partito Popolare Europeo, ma nel 2019 è stato sospeso dall’appartenenza alla famiglia popolare europea per l’approvazione in Ungheria di leggi antidemocratiche e illiberali. Gulyas ha parlato di “scarse probabilità” di passaggio di Fidesz dal Ppe ad un gruppo con la Lega. “Ci sono probabilità molto scarse di un’alleanza del genere”, ha affermato rispondendo ad una domanda sull’argomento.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.