Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 16:43
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Politica

Scontro nel M5S, Nugnes espulsa dal gruppo. Fico la difende: “Resterà sempre nel Movimento”

Immagine di copertina

Nugnes espulsa scontro M5S | Fico | Paola Nugnes

Nugnes espulsa scontro M5s – Dopo l’addio annunciato nei giorni scorsi, arriva l’espulsione del M5S: la senatrice Paola Nugnes è fuori dal gruppo parlamentare del Movimento. Ad annunciarlo è stato il blog delle Stelle. E ora il M5S chiede a Nugnes che si dimetta dal seggio del Senato.

> Movimento Cinque Stelle, la senatrice Paola Nugnes espulsa dal gruppo parlamentare

La Senatrice non accetta le accuse e risponde: “Loro sono cambiati, stanno contraddicendo tutti i nostri valori originari, tornino a casa loro e faranno un piacere al Paese. Io non mollo, continuo la mia battaglia in Senato per i diritti, l’equità sociale, l’ecologia e l’ambiente. Pensano che sia una ‘pupa’ da sostituire con un’altra ‘pupa’ alla quale ordinare come votare, ma si sbagliano: io sono nata prima del movimento”.

Nugnes espulsa scontro M5s | La senatrice non molla

Nugnes, adesso nel Gruppo Misto, spiega: “Non ho tradito il mandato parlamentare perché io sono rimasta fedele alle promesse fatte casa per casa in campagna elettorale. Avevamo detto no a una alleanza con la Lega, non ai respingimenti. Sono loro poi a essere cambiati e ad avere tradito quelle promesse. Non mi sono riconosciuta più nel movimento con la modifica dello statuto voluto da Casaleggio nel 2017 che abiura ai valori originari di quello dei 2009 a cui avevo aderito io”.

Oltre a Paola Nugnes, molti altri deputati la pensano così: “Molti nel M5S – rivela – parlano di dimissioni. Sia alla Camera sia al Senato, è indubbio il disagio, non si può negare”.

Nugnes espulsa scontro M5s | Fico

Sull’espulsione della parlamentare è scontro e il M5s si divide: il presidente della Camera, Roberto Fico, contesta la decisione: “Nugnes farà sempre parte del M5S, non si può cancellare il suo lavoro perché il movimento è un sentire e niente può cancellare 12 anni di lavoro, progetti, coraggio vissuti insieme. Dodici anni di strada percorsa fianco a fianco. Se il movimento è qui oggi lo si deve anche al tassello messo da Paola e non si può far finta di non vederlo”, dichiara Fico.

Anche Luigi Gallo, (5S), presidente della commissione Cultura della Camera, ha condiviso questa posizione: “Non meritava di essere isolata”.

Nugnes espulsa scontro M5s | L’espulsione sul Blog delle Stelle

Il Blog delle Stelle, in un post recita: “Oggi il capogruppo del MoVimento 5 Stelle Stefano Patuanelli ha comunicato al presidente del Senato e alla diretta interessata l’espulsione di Paola Nugnes dal gruppo parlamentare del MoVimento 5 Stelle al Senato”.

“La decisione – prosegue il post – è stata presa, sentito il Direttivo, prendendo atto delle sue dichiarazioni e delle reiterate violazioni dello Statuto e del regolamento del gruppo parlamentare poste in essere da Paola Nugnes. Ad esempio il fatto di aver votato in contrasto al gruppo 131 volte, per le quali era aperta da tempo una procedura disciplinare nei suoi confronti. A queste si è aggiunto nella seduta di ieri, il voto contrario alla fiducia al Governo presieduto da un Presidente del Consiglio dei Ministri espressione del MoVimento 5 Stelle, in violazione dell’art. 3 del Codice Etico”.

>  Nugnes: “Impossibile criticare, me ne vado”

Ti potrebbe interessare
Politica / Roma, Michetti non decolla: sfida Gualtieri-Calenda per prendere i voti dei moderati di destra
Politica / Conferenza stampa Mario Draghi oggi: a che ora parla e dove vederla
Politica / Il giornalista “spia” nello staff del governo dei migliori: Renato Farina è il nuovo consulente di Brunetta
Ti potrebbe interessare
Politica / Roma, Michetti non decolla: sfida Gualtieri-Calenda per prendere i voti dei moderati di destra
Politica / Conferenza stampa Mario Draghi oggi: a che ora parla e dove vederla
Politica / Il giornalista “spia” nello staff del governo dei migliori: Renato Farina è il nuovo consulente di Brunetta
Politica / Fonti Lega a TPI: “Salvini ha paura delle elezioni: per questo non rompe con Draghi”
Politica / Soldi guadagnerà più di Foa. E intanto Fuortes parla coi leader dei partiti
Politica / Berlusconi sogna il Quirinale, Meloni teme la congiura: cosa c’è dietro il summit Silvio-Giorgia in Sardegna
Cultura / Quando Pennacchi mi disse: "Io non sono di destra, sono i fascisti che stavano a sinistra" (di C. Sabelli Fioretti)
Politica / Salvini ha presentato quasi mille emendamenti per fermare il Green Pass
Politica / Draghi non ha cancellato alcun segreto di Stato: ecco perché non vedremo mai i documenti scottanti NATO su Gladio e P2
Politica / La sindrome di Draghi nella Lega: Giorgetti è il leader parallelo che segue Mario