Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 06:00
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Politica

La lista della Lega esclusa dalle comunali a Napoli. Pronto il ricorso

Immagine di copertina

Parte con il piede sbagliato la campagna elettorale della Lega in vista delle amministrative di ottobre. Il Carroccio rischia infatti di non poter partecipare alle Comunali di Napoli, che si terranno il 3 e 4 ottobre prossimi. Il motivo? La commissione della prefettura ha deciso di escludere la lista “Prima Napoli” che raccoglie i candidati del partito di Salvini.

A determinare l’esclusione sarebbe stato un ritardo nella consegna dei documenti in Prefettura. Gli avvocati dei leghisti stanno preparando il ricorso. In una nota i vertici napoletani del Carroccio spiegano che la lista viene penalizzata: “per aver consegnato con un minuto di ritardo gli elenchi di candidati. Siamo certi che la magistratura avrà gli strumenti – ha detto il coordinatore regionale Valentino Grant e quello comunale Severino Nappi – e saprà valutare quanto accaduto e, dunque, potrà accertare che i nostri delegati erano già all’interno della struttura prima dello scadere del termine”.

Già altre due liste, sempre del centrodestra, avevano dovuto fare i conti con l’esclusione. Si tratta in particolare di liste a sostegno del candidato di centrodestra Catello Maresca, le due civiche “Catello Maresca” e “Catello Maresca sindaco”. Anche in quei casi i rappresentanti delle liste hanno presentato ricorso. Oltre a Maresca, il principale candidato a sindaco per le elezioni di Napoli è Gaetano Manfredi, sostenuto da Pd e M5S.

Ti potrebbe interessare
Politica / L’annuncio di Meloni: “Chico Forti sarà trasferito in Italia”
Politica / Vannacci: “In tv troppi gay, cerco di orientare le mie figlie verso l’eterosessualità”
Politica / Scuola, percorsi differenziati per gli alunni stranieri: il piano di Valditara scatena le polemiche
Ti potrebbe interessare
Politica / L’annuncio di Meloni: “Chico Forti sarà trasferito in Italia”
Politica / Vannacci: “In tv troppi gay, cerco di orientare le mie figlie verso l’eterosessualità”
Politica / Scuola, percorsi differenziati per gli alunni stranieri: il piano di Valditara scatena le polemiche
Politica / Veronica Lario: “Miliardaria? Il Tribunale mi ha tolto tutto. Io passata da velina ingrata”
Politica / Scontri a Pisa, Piantedosi: “Le cariche fatte per garantire l’incolumità degli agenti. Corteo violava la legge”
Politica / Schlein: “Meloni si può battere, ora vogliamo l’Abruzzo”
Opinioni / Il voto in Sardegna non è solo una questione locale
Politica / L’Antifrode Ue ora indaga sulle cooperative della moglie e della suocera di Soumahoro
Politica / Due lauree, quattro lingue, il padre malato, il passato da manager: chi è Alessandra Todde, prima donna alla guida della Sardegna
Politica / Piantedosi: “Condivido richiamo Mattarella, anche sugli insulti. Scontri casi isolati”