Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 19:27
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Politica

È morto Augusto Fantozzi, ex ministro nei governi Dini e Prodi

Immagine di copertina
Credit: ANSA / FABIO FRUSTACI

È morto Augusto Fantozzi, ex ministro nei governi Dini e Prodi

MORTO AUGUSTO FANTOZZI – All’età di 79 anni è morto oggi a Roma l’ex ministro e docente di diritto tributario Augusto Fantozzi. Negli anni ’90 fece parte dei governi Dini e Prodi come ministro delle Finanze prima e del Commercio poi.

Augusto Fantozzi Chi era: la carriera accademica

Augusto Fantozzi è stato a lungo professore ordinario di diritto tributario e suoi sono alcuni dei testi ancora attualmente in uso nelle università per lo studio delle materie fiscali. Ha ricoperto anche diversi incarichi di carattere politico. Oltre ad essere ministro, è stato deputato e presidente della commissione Bilancio della Camera ed anche commissario straordinario di Alitalia.

Ma numerosi sono stati gli incarichi accademici prima di intraprendere la via politica. Senza mai accantonare il lavoro nel suo studio tributario internazionale, tra i più noti in Italia.

Era laureato in giurisprudenza. È stato docente universitario di diritto tributario all’università di Perugia nel 1971, e poi alla Sapienza di Roma e alla Luiss.

Era un avvocato cassazionista. È stato membro della consulta della Città del Vaticano e presidente del comitato permanente dell’International Fiscal Association, un ruolo che ha ricoperto fino al 1995. È stato anche rettore, dell’università Giustino Fortunato di Benevento.

Augusto Fantozzi Chi era: gli incarichi politici

La sua passione politica lo ha portato anche a candidarsi per un seggio in Parlamento. Nel 1994 si candidò con il Patto per l’Italia, formazione politica di Mario Segni, anche se non venne eletto. Poco dopo però fu scelto come ministro delle Finanze, precisamente nel 1995, con il governo di Lamberto Dini, e assunse anche l’interim del ministro del Bilancio e della Programmazione Economica.

> Le notizie di politica di TPI

Nel 1996 venne eletto nelle liste di Rinnovamento Italiano ancora al fianco di Dini e tra il 1996 e il 1998 ricopre il ruolo di ministro del Commercio con l’Esterno del primo governo guidato da Romano Prodi. In seguito divenne presidente della commissione Bilancio della Camera dei Deputati. Nel 1999 l’adesione ai Democratici.

Augusto Fantozzi Chi era: gli incarichi manageriali

Tra gli incarichi manageriali viene ricordato il ruolo di commissario straordinario di Alitalia nel 2008, che gli fu affidato su indicazione del governo Berlusconi. Dal maggio 2010 era presidente di Sisal Holding Finanziaria.

Augusto Fantozzi è stato inoltre presidente e consigliere di amministrazione in numerose società, come Lloyd Adriatico, Benetton Group, Citinvest; consigliere di Amministrazione di Enel, vicepresidente Vicario di Banca Antonveneta, membro del Comitato Esecutivo e del Consiglio ABI; componente della giunta dell’Unione degli Industriali e delle Imprese di Roma in qualità di Rappresentante Generale.

Ti potrebbe interessare
Politica / Processo Ruby ter: il pm di Milano chiede di condannare a 6 anni Silvio Berlusconi
Economia / Soros scrive a Draghi: “Tasse sul gas russo per punire Putin”
Politica / “Chi fa politica mette in conto la prigione”: le lettere dal carcere del giovane Berlinguer
Ti potrebbe interessare
Politica / Processo Ruby ter: il pm di Milano chiede di condannare a 6 anni Silvio Berlusconi
Economia / Soros scrive a Draghi: “Tasse sul gas russo per punire Putin”
Politica / “Chi fa politica mette in conto la prigione”: le lettere dal carcere del giovane Berlinguer
Politica / Il discorso del 1969 che consacrò la leadership di Enrico Berlinguer
Politica / Dalla strada sbarrata per il Quirinale all’irrilevanza sulla crisi Ucraina: Draghi ha perso il whatever it takes
Politica / Copisteria Montecitorio: salasso a sei zeri in atti parlamentari
Politica / Scontro tra Salvini e Gelmini sulle critiche a Berlusconi
Cronaca / Giorgio Napolitano operato a Roma
Politica / Berlusconi: “L’Europa convinca Kiev ad accettare le richieste di Putin”
Politica / Pnrr, l’agenda degli incontri di Cingolani con i lobbisti scompare dal sito: “Serve più trasparenza”