Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 19:59
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Politica

La lista della Lega esclusa dalle comunali a Napoli: il Consiglio di Stato conferma la decisione

Immagine di copertina
Credit: ANSA

Il Consiglio di Stato ha bocciato il ricorso di “Prima Napoli”, la lista che rappresenta la Lega nelle elezioni comunali del capoluogo campano, confermando così l’esclusione già disposta dalla commissione prefettizia e dal Tar per le elezioni comunali del 3 e 4 ottobre.

A determinare l’esclusione della lista che fa capo alla Lega (che a Napoli ha deciso di non presentarsi con il proprio simbolo) è stato un ritardo nella consegna dei documenti in Prefettura.

Già altre due liste, sempre del centrodestra, avevano dovuto fare i conti con l’esclusione. Si tratta in particolare di liste a sostegno del candidato di centrodestra Catello Maresca, le due civiche “Catello Maresca” e “Catello Maresca sindaco”. Anche in quei casi i rappresentanti delle liste hanno presentato ricorso. Oltre a Maresca, il principale candidato a sindaco per le elezioni di Napoli è Gaetano Manfredi, sostenuto da Pd e M5S.

Ti potrebbe interessare
Politica / Grillo su Conte: "Ha preso più voti Berlusconi da morto che lui da vivo"
Politica / Primo partito a Isernia, in calo in tutto il nord. Il ritratto di una Lega che ha cambiato volto
Politica / X Mas, motti fascisti, provocazioni: chi sono i deputati che hanno aggredito il 5S Donno
Ti potrebbe interessare
Politica / Grillo su Conte: "Ha preso più voti Berlusconi da morto che lui da vivo"
Politica / Primo partito a Isernia, in calo in tutto il nord. Il ritratto di una Lega che ha cambiato volto
Politica / X Mas, motti fascisti, provocazioni: chi sono i deputati che hanno aggredito il 5S Donno
Politica / Gelo tra Meloni e Macron: baciamano e sorrisi forzati al G7
Politica / Rissa in diretta tv tra Donno e Iezzi: “Vergognati, fascista a squadrista!” | VIDEO
Politica / Al G7 si litiga sul diritto all’aborto: “L’Italia non lo vuole nel comunicato finale”
Opinioni / La lezione che possiamo trarre dal voto delle europee
Politica / Cosa sappiamo dell'aggressione alla Camera al deputato Donno (M5S)
Politica / Premierato, il Senato approva l’elezione diretta del presidente del Consiglio
Politica / Dal boom di Meloni e Decaro al flop 5 stelle: vincitori e vinti del voto di preferenza