Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 13:07
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Politica

Elezioni 2022, De Masi smentisce le voci su una possibile candidatura: “Non correrò con M5S”

Immagine di copertina

Mancano due settimane alla presentazione delle liste e i nomi di chi ci sarà e di chi non ci sarà rappresentano una delle notizie più gettonate. Le certezze in merito sono poche, e riguardano soprattutto il M5S, dove i nomi più noti verranno falcidiati dalla tagliola della regola del secondo mandato. Tra questi ad esempio il presidente della Camera uscente Roberto Fico. Mentre è sicura la candidatura a Montecitorio di Chiara Appendino. Ha detto no al Movimento, invece, il sociologo Domenico De Masi.

Il sociologo ha spiegato: “Lord Acton diceva che le tre cose più belle della vita sono: viaggiare in Italia con la persona amata, cenare in sei con gli amici, scrivere un libro. Io ho la fortuna di fare tutte e tre queste cose e non vi rinuncerei per nient’altro al mondo”.

“Ho 84 anni e sulla base della mia teoria dell’ozio creativo e della mia cultura napoletana, ho cercato sempre di salvaguardare la qualità della vita. Ora più che mai sono geloso di questa qualità e non la rovinerei con un impegno politico gravoso. Quindi escludo assolutamente l’eventualità di una cosa del genere, non c’è stata mai nella mia testa…”, puntualizza De Masi. E a chi gli chiede dei suoi rapporti con il garante pentastellato Beppe Grillo, risponde: “Non ci siamo risentiti più dopo la mia intervista al Fatto quotidiano, non è capitato. Prima o poi ci sentiremo. Non è certo un problema”.

Ti potrebbe interessare
Politica / L’Antifrode Ue ora indaga sulle cooperative della moglie e della suocera di Soumahoro
Politica / Due lauree, quattro lingue, il padre malato, il passato da manager: chi è Alessandra Todde, prima donna alla guida della Sardegna
Politica / Piantedosi: “Condivido richiamo Mattarella, anche sugli insulti. Scontri casi isolati”
Ti potrebbe interessare
Politica / L’Antifrode Ue ora indaga sulle cooperative della moglie e della suocera di Soumahoro
Politica / Due lauree, quattro lingue, il padre malato, il passato da manager: chi è Alessandra Todde, prima donna alla guida della Sardegna
Politica / Piantedosi: “Condivido richiamo Mattarella, anche sugli insulti. Scontri casi isolati”
Politica / Malumore in Forza Italia per le continue assenze di Marta Fascina
Politica / Sardegna, vince il centrosinistra. La neo-presidente Todde: "Alleanza M5S-Pd unica via". Salvini: "Una sconfitta ci sta, il Governo è saldo"
Politica / Europee, Salvini continua a "corteggiare" Roberto Vannacci
Politica / Elezioni regionali in Sardegna, affluenza in aumento: 44,1% alle 19
Politica / Il richiamo del Colle contro i manganelli ai cortei pro-Palestina, la destra non ci sta: “È colpa della Sinistra e dei provocatori”
Politica / Mattarella sulle cariche ai cortei pro-Palestina: "Con i ragazzi i manganelli esprimono un fallimento"
Politica / “Navalny era un nazifascista, no alla cittadinanza onoraria”: la protesta a Reggio Emilia