Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 07:00
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Politica

Drone sorvola l’abitazione di Luigi Di Maio e “spia” il ministro: è giallo

L'episodio è avvenuto nella notte tra il 10 e l'11 febbraio, mentre l'ex capo politico del M5S si trovava in missione nei Balcani

Mistero a casa Di Maio: drone spia il ministro nel cuore della notte

È mistero su un drone che, nella notte tra il 10 e l’11 febbraio, ha sorvolato la casa romana di Luigi Di Maio, forse nel tentativo di spiare il ministro degli Esteri.

A darne notizia è il quotidiano La Repubblica in un articolo a firma di Goffredo De Marchis.

Secondo quanto ricostruito, Luigi Di Maio si trovava in missione nei Balcani quando, nel cuore della notte, un drone non identificato è entrato nel cortile dell’abitazione romana dell’ex capo politico del M5S, che si trova in zona Colosseo.

Il drone vola indisturbato per circa 10 minuti e poi sparisce.

Scattano immediatamente le indagini visto il ruolo ricoperto da Di Maio, ma anche il fatto che, comunque, i cieli intorno alla casa di Di Maio sono no fly zone.

Il ministro viene avvertito mentre è in viaggio: la Questura di Roma, intanto, apre un’indagine e gira le informazioni alla Digos.

Gli accertamenti per il momento non hanno portato all’individuazione di uno o più responsabili, mentre la sorveglianza all’interno dell’abitazione del ministro non è stata rafforzata.

Gli inquirenti vogliono ovviamente vederci chiaro, ma al momento non escludono che si possa essere trattato di un “incidente” casuale.

Sempre più spesso, infatti, i turisti fanno decollare i loro apparecchi fotografici nei pressi di siti archeologici come il Colosseo, i Fori Imperiali o la Basilica di San Pietro. La pratica non sarebbe legale, ma per essere puniti bisogna essere colti in flagrante.

Vista la vicinanza al Colosseo, quindi, il drone che ha sorvolato l’abitazione di Di Maio potrebbe essere finito lì per caso o per “nascondersi” da un tentativo di sequestro da parte delle forze dell’ordine.

Nessuna ipotesi, comunque, viene esclusa al momento, mentre le indagini proseguono.

Leggi anche:
Di Maio: l’unico ministro degli Esteri senza esperienza di tutta l’UE
Ti potrebbe interessare
Politica / Bufera sul giornalista Rai: “Il nonno di Calenda fece Pinocchio, tutto torna”. E il leader di Azione risponde
Politica / Il leader dei Gilet Arancioni Pappalardo si candida: “Fuori dalla Nato e ritorno alla lira italica in 48 ore”
Politica / Accordo Calenda-Renzi, è quasi fatta: “Si pensa a liste e simboli”
Ti potrebbe interessare
Politica / Bufera sul giornalista Rai: “Il nonno di Calenda fece Pinocchio, tutto torna”. E il leader di Azione risponde
Politica / Il leader dei Gilet Arancioni Pappalardo si candida: “Fuori dalla Nato e ritorno alla lira italica in 48 ore”
Politica / Accordo Calenda-Renzi, è quasi fatta: “Si pensa a liste e simboli”
Politica / Casalino: “Non mi candido per proteggere Conte. Per la gente sono ancora l’ex Grande Fratello”
Politica / Tabacci: “Di Maio? È il mio figlio politico. Con il Pd siamo gli interpreti dell’agenda Draghi”
Politica / Di Battista spiega perché non si candida con il M5S: “Grillo padre padrone, sotto di lui non ci sto”
Politica / La strategia di Meloni: “È in vantaggio, ad agosto meglio stare in silenzio e non disturbare la gente”
Politica / Altro che agenda Draghi: il prossimo governo dovrà attuare 434 decreti lasciati in sospeso dai migliori
Politica / Elezioni 2022, De Masi smentisce le voci su una possibile candidatura: “Non correrò con M5S”
Politica / Calenda: “Accordo con Renzi non è scontato. Sottrarrò voti a Meloni”