Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 18:58
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Politica

“Draghi è tentato dal Quirinale: vuole fare come Ciampi e nessuno può dirgli di no”

Immagine di copertina

Mentre Matteo Renzi (bontà sua….) ricorda a tutti che l’amico Pierferdinando Casini può ambire al Colle ma non è il solo, l’attuale Capo dello Stato Sergio Mattarella è in vacanza ad Alghero. Nella sua prima giornata di vacanza si è recato in cattedrale per assistere alla messa, poi ha fatto una passeggiata al porto catalano. Una passerella che ha riscosso gli applausi della gente; molte persone si sono avvicinate a salutare e parlare con il Capo dello stato.

Intanto, con grande sfarzo, è partita la campagna “mainstream” per la riconferma di Sergio Mattarella al Quirinale. Ci pensano in perfetta sincronia Corriere della Sera e Repubblica ad aprire le danze. Repubblica fa scendere in pista nientemeno che il principe dei sondaggisti, Ilvo Diamanti: “Garante e autorevole, Mattarella piace a tutti”. E ancora: “Il suo consenso sfiora il 70% ed è trasversale a schieramenti e generazioni”. Roba che neanche il miglior Mario Draghi riuscirebbe a fare meglio. Il Corriere della Sera invece parla di “giochi aperti” per il Quirinale lasciando intendere come la strada per il Mattarella bis non sia affatto preclusa. Repubblica poi fa di più e per il secondo giorno consecutivo ci torna sopra cercando di raccontare a modo suo che c’è chi “manovra contro Mattarella”, ovvero chi non ne vorrebbe la riconferma al Colle (Giuseppe Conte su tutti, secondo il giornale della famiglia Elkann).

In realtà Mattarella (il ‘capo’ come viene chiamato dalla sua cerchia ristretta) ha più volte fatto sapere, sia in privato (“sono ipotesi del terzo tipo”) che in pubblico che non intende affatto ricandidarsi. Ma in politica “mai dire mai” e in Transatlantico sono in molti a ritenere (qualcuno dice anche tra i più stretti consiglieri del Colle) che se Mattarella fosse chiamato a furor di popolo (e di partiti..) alla fine potrebbe anche ripensarci. Forse è per questo che i “giornaloni” si stanno già muovendo? Chissà.

Il pallino però è tutto nelle mani di Mario Draghi: “È lui che al momento opportuno dovrà dire cosa vuole fare” spiega un parlamentare di lungo corso molto ascoltato a palazzo Chigi. Magari proprio dopo una lunga chiacchierata con l’attuale inquilino del Colle. Perché “se Draghi volesse il Quirinale difficilmente qualcuno potrebbe dirgli di no”. Anche se molti ambienti del deep state tricolore ne temono il decisionismo sulle grandi questioni, internazionali e non: “Se andasse al Colle non lascerebbe toccare palla a nessuno” il refrain.

Per questo molti lo vorrebbero bene il più a lungo possibile a palazzo Chigi. Ma, continua il nostro interlocutore, “l’ex presidente Bce è convinto di poter ripercorrere le orme del suo grande maestro: Carlo Azeglio Ciampi”. Che, in effetti, ricoprì tutti e due gli incarichi. Difficile, ora, dopo aver messo in sicurezza il paese dando una sterzata alla campagna vaccinale e aver ultimato il Recovery Plan (che erano i due principali obiettivi del governo) convincerlo a rinunciare. Tanto più che con l’avvicinarsi delle elezioni politiche i partiti in cerca di voti si riprenderanno la scena e la pacchia finirà anche per palazzo Chigi.

Leggi anche: Draghi e il “virus di Palazzo Chigi”: anche il premier è convinto di poter decidere da solo il proprio futuro

Ti potrebbe interessare
Politica / Maurizio Costanzo scende in campo. Vota Raggi ma fa il tifo per Zingaretti
Politica / Dopo lo scoop di TPI, Michetti minimizza. Ma portò lui quei voti a Gualtieri
Politica / Il presidente dell’Inps Tridico propone il riscatto gratuito della laurea e il salario minimo
Ti potrebbe interessare
Politica / Maurizio Costanzo scende in campo. Vota Raggi ma fa il tifo per Zingaretti
Politica / Dopo lo scoop di TPI, Michetti minimizza. Ma portò lui quei voti a Gualtieri
Politica / Il presidente dell’Inps Tridico propone il riscatto gratuito della laurea e il salario minimo
Politica / Renzi: “Da anni mi danno per morto, ma sono sempre qui”
Politica / Fine dello smart working per i dipendenti statali: dal 15 ottobre si torna in ufficio
Politica / Retroscena TPI: Zingaretti tentato dal seggio alla Camera se Gualtieri diventa sindaco
Politica / Così i referendum possono diventare una miniera d’oro per i partiti e le associazioni che li promuovono
Politica / Elezioni Amministrative Bologna 2021, la guida: candidati, legge elettorale, data. Tutto quello che c’è da sapere sulle comunali
Politica / Elezioni Amministrative Milano 2021, la guida: candidati, legge elettorale, data. Tutto quello che c’è da sapere sulle comunali
Politica / Roma: il programma elettorale di Michetti copiato da Alemanno, Meloni e anche Draghi