Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 13:12
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Politica

Mario Draghi non è sui social network: né su Facebook, né su Twitter o Instagram

Immagine di copertina
Credit: Ansa foto

Mario Draghi non è sui social network: né su Facebook, né su Twitter

Mario Draghi non è sui social network, non usa nè Facebook né Twitter. Nella mattinata di oggi, giovedì 4 febbraio, Salvini ha fatto una diretta Instagram riferendosi direttamente a Mario Draghi e dimenticando, o non tenendo conto, che il professore appena incaricato dal presidente Mattarella di formare il governo, non utilizza i social. “Occorre lavorare, occorre approvare qualcosa che serva agli italiani”, afferma Matteo Salvini che prosegue: “Noi ci siamo, noi siamo a disposizione. Però il problema non sono i nomi, lo dico a Mario Draghi qualora fosse in collegamento”.

Ma Mario Draghi non possiede alcun profilo social: sia su Facebook che su Twitter è assente. Un netto cambio di rotta rispetto all’ultimo premier Giuseppe Conte, che nel pieno della pandemia di Coronavirus ha utilizzato tantissimo i social: ricordiamo benissimo le dirette Facebook in cui illustrava i dpcm durante il lockdown di marzo, attese con ansia (e seguite con costanza) da milioni di italiani. Anche la sua ultimissima comunicazione è stata annunciata e proposta sui social.

Come comunicherà Draghi nel caso diventi premier e il suo esecutivo incassi la fiducia delle forze politiche? Forse semplicemente utilizzando i metodi istituzionali.

C’è da dire che nemmeno Conte, ai tempi della sua nomina nella primavera del 2018, era presente sui social: i suoi profili Facebook e Twitter furono creati ad hoc, e nel tempo sono cresciuti esponenzialmente. Resta da vedere se Draghi farà lo stesso o se resterà lontano dai social network, affidando la sua comunicazione a canali più tradizionali o ai profili social istituzionali, ove presenti.

Leggi anche: 1. Qui Radio Colle, Draghi premier ma solo se blinda già la presidenza della Repubblica (di M. Antonellis) / 2. Conflitto d’interenzi (di Giulio Gambino) / 3. Così la crisi può cambiare la corsa al Quirinale (di Stefano Mentana)

Ti potrebbe interessare
Politica / Pd, al via la direzione nazionale. Letta: “Nati per stare all’opposizione, mai più governi di salvezza”
Politica / Pnrr: è scontro tra Draghi e Meloni. La leader FdI: “Siamo in ritardo”, ma il premier smentisce
Politica / Salvini insiste per il Viminale ma apre ad altre cariche di “alto profilo”
Ti potrebbe interessare
Politica / Pd, al via la direzione nazionale. Letta: “Nati per stare all’opposizione, mai più governi di salvezza”
Politica / Pnrr: è scontro tra Draghi e Meloni. La leader FdI: “Siamo in ritardo”, ma il premier smentisce
Politica / Salvini insiste per il Viminale ma apre ad altre cariche di “alto profilo”
Politica / Governo, Meloni: “Sì ai tecnici. Non mi farò imporre nomi che non siano all’altezza del compito”
Politica / Governo, FdI: “Nessun veto sul ritorno di Matteo Salvini al Viminale”
Politica / Meloni a Zelensky: “Pieno sostegno alla causa della libertà del popolo ucraino”
Politica / Lega: “Pieno mandato a Salvini”. Il Carroccio punta sui ministeri dell’Interno e dell’Agricoltura
Economia / Centrodestra, con il primo decreto torna il condono: è il secondo in meno di due anni
Economia / Totoministri, venti di recessione: Meloni punta sul tecnico Panetta all’Economia
Politica / Lampedusa, il vicesindaco leghista diserta la commemorazione per i migranti: “Solita passerella”