Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 16:07
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Politica

Al via “Donne per la salvezza”: verso un manifesto da consegnare presto al Governo

Immagine di copertina

Al primo incontro in diretta streaming si confronteranno tra gli altri: Carlo Cottarelli, Maurizio Ferrera, Emma Bonino, Maria Edera Spadoni, Maria Cecilia Guerra, Linda Laura Sabbadini, Susanna Camusso e molte altre

Da domenica 6 dicembre, ore 17.00, sul sito www.halfofit.it, ha inizio un percorso che vedrà esperte ed esperti sulle questioni economico-sociali, personalità della politica, delle istituzioni, delle aziende, dell’associazionismo, confrontarsi in cinque webinar di alto livello. I webinar pubblici saranno la base per la scrittura di un documento, il “Manifesto Donne per la salvezza”, per racchiudere le migliori idee e consegnarle alle istituzioni italiane ed europee.

Il documento diverrà pubblico entro poche settimane, perché sia patrimonio della società civile tutta e della politica. L’iniziativa verrà ripresa e supportata da numerosi magazine femminili e da molte associazioni di donne e non solo, che sostengono l’iniziativa e vi partecipano. In giorni importanti per il nostro Paese, che vuole dotarsi di cabine di regia per completare la lista di interventi per un giusto utilizzo dei fondi europei a disposizione, Donne per la salvezza- Half of it, decide di dare il proprio contributo concreto.

I fondi europei a disposizione del nostro Paese non possono essere una ennesima occasione sprecata: occorre fare di tutto per ripartire, in sicurezza, senza lasciare indietro nessuno. Proprio per questo, chiaro obiettivo della campagna e del manifesto e’ che siano proprio le donne le protagoniste della ripartenza, capitale umano a cui prioritariamente si rivolge l’ iniziativa.

Le donne sono una chiave di lettura importante per molteplici criticità del Paese e una opportunità unica di sviluppo. Sono le grandi garanti della tenuta sociale ed economica italiana. L’unico volano durevole per una crescita sostenibile.

A questo link la diretta per il PRIMO WEBINAR di domenica 6 dicembre ( live streaming) dedicato al tema delle infrastrutture sociali e della economia della cura.

Tra i partecipanti personalità come Maria Cecilia Guerra, Carlo Cottarelli, Emma Bonino, Valeria Fedeli, Maria Edera Spadoni, Maurizio Ferrera, Linda Laura Sabbadini e molte altre.

A questo link il programma completo del primo webinar.

A questo link il calendario completo dei cinque eventi previsti per dicembre e la data dell’evento finale.

Ti potrebbe interessare
Politica / L’annuncio di Meloni: “Chico Forti sarà trasferito in Italia”
Politica / Vannacci: “In tv troppi gay, cerco di orientare le mie figlie verso l’eterosessualità”
Politica / Scuola, percorsi differenziati per gli alunni stranieri: il piano di Valditara scatena le polemiche
Ti potrebbe interessare
Politica / L’annuncio di Meloni: “Chico Forti sarà trasferito in Italia”
Politica / Vannacci: “In tv troppi gay, cerco di orientare le mie figlie verso l’eterosessualità”
Politica / Scuola, percorsi differenziati per gli alunni stranieri: il piano di Valditara scatena le polemiche
Politica / Veronica Lario: “Miliardaria? Il Tribunale mi ha tolto tutto. Io passata da velina ingrata”
Politica / Scontri a Pisa, Piantedosi: “Le cariche fatte per garantire l’incolumità degli agenti. Corteo violava la legge”
Politica / Schlein: “Meloni si può battere, ora vogliamo l’Abruzzo”
Opinioni / Il voto in Sardegna non è solo una questione locale
Politica / L’Antifrode Ue ora indaga sulle cooperative della moglie e della suocera di Soumahoro
Politica / Due lauree, quattro lingue, il padre malato, il passato da manager: chi è Alessandra Todde, prima donna alla guida della Sardegna
Politica / Piantedosi: “Condivido richiamo Mattarella, anche sugli insulti. Scontri casi isolati”