Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 10:48
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Politica

Ddl Zan, il piano di Renzi e Salvini per farlo approvare subito (ma alle loro condizioni)

Immagine di copertina
Matteo Salvini e Matteo Renzi Credits: ANSA

Ci risiamo, ancora una volta ritornano in pista i due Mattei. In attesa del “gran finale” quando nei prossimi mesi ci sarà da decidere la “grande battaglia” del Quirinale ritornano alla carica sul Ddl Zan.

Sentite che dice il senatore leghista Andrea Ostellari, presidente della commissione Giustizia a palazzo Madama: “Per settimane sono stato accusato di rallentare l’iter del Ddl Zan dallo stesso partito che ora vuole rimandarne la trattazione in aula a dopo l’estate. Perché aspettare?”.

Appunto, perché? E, guarda caso, proprio nelle stesse ore Italia Viva che fa? Anche il partito del leader di Rignano torna alla carica sul Ddl Zan; l’ora X della battaglia scatterà oggi alla conferenza dei capigruppo in Senato, fissata per le 14,30.

Per risolvere l’impasse sul disegno di legge, i renziani continuano a provare con l’offensiva dell’intesa: l’idea è portare a casa la legge prima della pausa estiva calendarizzando subito il Ddl in aula. L’idea sarebbe quella di arrivare a un’intesa proponendo il cosiddetto ‘Lodo Faraone-Unterberger’, ovvero un accordo preventivo sui punti più contestati del provvedimento, al fine di sminare il percorso accidentato del provvedimento.

L’obiettivo è non lasciare la legge al destino abbandonico del “generale agosto”. Questa sarà la strategia che adotterà oggi in capigruppo Davide Faraone con i colleghi.

Nei giorni scorsi si era ironizzato molto con Pd e 5S chiedendo più volte ‘se il provvedimento si era fermato a causa delle ferie di Fedez’ e sul fatto che “più che scriverci un libro come ha fatto Zan era meglio scriverla in Gazzetta questa legge “. Oggi vedremo cosa accadrà.

Ti potrebbe interessare
Politica / Compagni nella vita, avversari in politica: il curioso caso di Marco Zanleone e Paola Pescarolo
Politica / Meloni attacca Scurati, la replica dello scrittore: "Chi esprime un pensiero deve pagare un prezzo?"
Politica / Europee, oggi e domani il deposito dei contrassegni al Viminale: la diretta
Ti potrebbe interessare
Politica / Compagni nella vita, avversari in politica: il curioso caso di Marco Zanleone e Paola Pescarolo
Politica / Meloni attacca Scurati, la replica dello scrittore: "Chi esprime un pensiero deve pagare un prezzo?"
Politica / Europee, oggi e domani il deposito dei contrassegni al Viminale: la diretta
Politica / Elezioni Europee: oggi e domani il deposito dei contrassegni al Viminale
Politica / Lilli Gruber contro Giorgia Meloni: "Ha un problema con la grammatica"
Politica / “Il ritorno della geo-economia e l’Europa”: a Roma la prima iniziativa del Capitolo Italiano dei Friends of ERA
Politica / Porta a Porta, solo uomini da Bruno Vespa per parlare d’aborto. La presidente Rai Soldi richiama il conduttore
Politica / D’Antuono (Volt) a TPI: “Elezioni europee? Serve una riforma elettorale. Ecco cosa vogliamo fare”
Politica / Ilaria Salis candidata alle Europee: “Se eletta va subito liberata”
Politica / Europee, Ilaria Salis vicina alla candidatura con Avs