Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 17:55
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Politica

Conte a TPI: “Abolire il reddito di cittadinanza? Devono passare sul mio cadavere”

Immagine di copertina

Sul primo numero del settimanale The Post Internazionale-TPI, in edicola dal 17 settembre, l'intervista di Luca Telese al leader M5S Giuseppe Conte: "Renzi, Meloni e Salvini sono tre garantiti che fanno la guerra ai poveri. La notte della trattativa sul Recovery i Paesi Frugali volevano sabotare l'accordo”

“Abolire il reddito di cittadinanza? Se vogliono riuscirci dovranno passare sul mio cadavere”. A dirlo è Giuseppe Conte, in un’intervista pubblicata sul primo numero del settimanale di The Post Internazionale – TPI, in edicola dal 17 settembre.

Il leader M5S, a colloquio con Luca Telese, risponde alla proposta di Matteo Renzi di abolire il reddito di cittadinanza, misura simbolo dei pentastellati. “Li aspetto al varco”, replica Conte, che assicura: “Noi daremo battaglia, e io sarò in prima fila per difendere il reddito” contro quella che definisce “una guerra contro i più deboli vigliacca e miope”.

Poi la stangata ai leader di partito contrari alla misura: “Renzi, Salvini, Meloni. Se lei guarda le loro biografie, scopre che tutti e tre – fin da ragazzi – campano di politica. Vivono da decenni di rendite garantite”. In un altro passaggio l’ex premier racconta che “la trattativa” in Ue sul Recovery Fund “fu lunga, stressante, molto difficile”. E ricorda: “La partita decisiva si giocò in quattro giorni e quattro notti del luglio 2020. E – per quel che mi riguarda – in nove minuti di intervento nel consiglio europeo, in cui capii che era in gioco tutto”.

Per leggere la storia completa sul settimanale The Post Internazionale-TPI clicca qui.

 

Ti potrebbe interessare
Politica / Attacco dell’Iran a Israele, colloquio tra Giorgia Meloni ed Elly Schlein: l’Italia si unisce nel condannare Teheran
Politica / La maggioranza cambia la par condicio, i giornalisti Rai: “Servizio pubblico megafono del governo”
Politica / Palamara a TPI: “Conosco il Sistema, mi candido alle europee per combatterlo”
Ti potrebbe interessare
Politica / Attacco dell’Iran a Israele, colloquio tra Giorgia Meloni ed Elly Schlein: l’Italia si unisce nel condannare Teheran
Politica / La maggioranza cambia la par condicio, i giornalisti Rai: “Servizio pubblico megafono del governo”
Politica / Palamara a TPI: “Conosco il Sistema, mi candido alle europee per combatterlo”
Politica / La proposta di legge di Soumahoro sulla fine del Ramadan: "Sia giorno festivo"
Politica / Addio alla trasparenza: il regalo di Giorgia Meloni ai mercanti di armi
Politica / Mafia, massoneria e voto di scambio: arrestato a Palermo l’ex consigliere comunale Mimmo Russo (Fdi)
Politica / Il capitano Ultimo scopre il volto dopo 31 anni. Il video
Politica / Meloni: “L’Aquila un modello, risposta dello Stato da subito”
Politica / Stadio Roma, emessa la sentenza di primo grado: nove condanne e dieci assoluzioni
Politica / Sparo di capodanno, chiuse le indagini: “A esplodere il colpo è stato Pozzolo”