Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 17:55
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Politica

Ballottaggi elezioni comunali 2019 Campobasso | Candidati | Come si vota

Immagine di copertina

Ballottaggio Campobasso 2019 | Campobasso Ballottaggio elezioni comunali 2019 | Candidati

Ballottaggio Campobasso 2019 | Domenica 9 giugno 2019 i cittadini di Campobasso sono chiamati a eleggere il proprio sindaco e a rinnovare il consiglio comunale.

La sfida è tra la candidata del centrodestra Maria Domenica D’Alessandro e Roberto Gravina, che rappresenta il Movimento 5 Stelle.

D’Alessandro al primo turno ha preso il 39.71 per cento, mentre Gravina il 29,41 per cento. Qui i risultati del primo turno.

Qui tutti i comuni al ballottaggio

Ballottaggio Campobasso | I candidati

A contendersi il ruolo di primo cittadino di Campobasso il 9 giugno sono il rappresentate del Movimento 5 Stelle Roberto Gravina e Maria Domenica D’Alessandro, sostenuta da Lega – Popolari per l’Italia – Forza Italia – È Ora – Forza Italia – Fratelli d’Italia.

Il sindaco uscente Antonio Battista (Pd) è stato sconfitto al primo turno dopo essersi fermato al 25.85 per cento e non è quindi passato al ballottaggio. Battista ha deciso di dare il suo appoggio al candidato dei 5 Stelle.

Ballottaggio Campobasso | Com’è andato il primo turno del 26 maggio

Qui i risultati del primo turno del 26 maggio 2019:

Maria Domenica D’Alessandro: 39.71 per cento

Roberto Gravina: 29,41 per cento

Antonio Battista (PD): 25.85 per cento

Orlando Iannotti: (Movimento dei Forconi): 0.38 per cento

Paolo Liberanome (Io amo Campobasso): 4.66 per cento

Campobasso elezioni comunali 2019 | Come si vota

Come negli altri comuni italiani, anche a Campobasso non è ammesso il voto disgiunto al ballottaggio. A differenza del primo turno infatti non si può votare per un candidato sindaco e per una lista che non è ad esso collegata.

Il primo cittadino si elegge con sistema maggioritario, mentre la ripartizione dei seggi ai consiglieri avviene tramite sistema proporzionale.

Per garantire la governabilità, alle liste collegate al candidato sindaco vincitore viene attribuito il 60 per cento dei seggi. I restanti posti nel Consiglio verranno poi assegnati alle altre liste in maniera proporzionale attraverso il metodo D’Hondt.

Possono accedere al riparto dei seggi le liste che superano la soglia di sbarramento fissata al 3 per cento.

Ti potrebbe interessare
Politica / Attacco dell’Iran a Israele, colloquio tra Giorgia Meloni ed Elly Schlein: l’Italia si unisce nel condannare Teheran
Politica / La maggioranza cambia la par condicio, i giornalisti Rai: “Servizio pubblico megafono del governo”
Politica / Palamara a TPI: “Conosco il Sistema, mi candido alle europee per combatterlo”
Ti potrebbe interessare
Politica / Attacco dell’Iran a Israele, colloquio tra Giorgia Meloni ed Elly Schlein: l’Italia si unisce nel condannare Teheran
Politica / La maggioranza cambia la par condicio, i giornalisti Rai: “Servizio pubblico megafono del governo”
Politica / Palamara a TPI: “Conosco il Sistema, mi candido alle europee per combatterlo”
Politica / La proposta di legge di Soumahoro sulla fine del Ramadan: "Sia giorno festivo"
Politica / Addio alla trasparenza: il regalo di Giorgia Meloni ai mercanti di armi
Politica / Mafia, massoneria e voto di scambio: arrestato a Palermo l’ex consigliere comunale Mimmo Russo (Fdi)
Politica / Il capitano Ultimo scopre il volto dopo 31 anni. Il video
Politica / Meloni: “L’Aquila un modello, risposta dello Stato da subito”
Politica / Stadio Roma, emessa la sentenza di primo grado: nove condanne e dieci assoluzioni
Politica / Sparo di capodanno, chiuse le indagini: “A esplodere il colpo è stato Pozzolo”