Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 19:58
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Politica

Calenda a TPI: “Raggi e Gualtieri conservatori. Sarò sindaco di Roma e avrò bisogno di persone di destra”

Immagine di copertina

Sul terzo numero del settimanale The Post Internazionale-TPI, in edicola dall’1 ottobre, Luca Telese intervista il leader di Azione, candidato sindaco indipendente: “Vinco io perché sono libero dai partiti, Pd e M5S sono gia d’accordo per il ballottaggio. Bertolaso? Non sarà mio vice”. E poi l’adolescenza difficile, la militanza nei Giovani Comunisti e le prime esperienze lavorative in Ferrari

“Scegliere Raggi o Gualtieri vuol dire scegliere la conservazione. Michetti è uno dei più grandi misteri dell’umanità. A Roma vinco io contro tutti”. Lo dice Carlo Calenda, candidato sindaco a Roma, in una intervista pubblicata sul terzo numero del settimanale The Post Internazionale-TPI, in edicola da venerdì 1 ottobre.

Calenda sostiene che Pd e M5S si siano già accordati per il ballottaggio e sottolinea che la Capitale avrebbe bisogno “anche di una destra perbene e capace”. Ma “Bertolaso non farà il mio vicesindaco”, dice.

Nell’intervista il leader di Azione parla anche della sua vita privata, dall’adolescenza difficile alla militanza nei Giovani Comunisti, fino alle prime esperienze lavorative in Ferrari e al rapporto con la famiglia…
Continua a leggere l’articolo sul settimanale The Post Internazionale-TPI: clicca qui.

Ti potrebbe interessare
Politica / Elezioni europee, la Commissione antimafia segnala 7 candidati impresentabili
Politica / “Presidente De Luca, sono quella stronza della Meloni”: il video virale del faccia a faccia tra la premier e il governatore campano
Interviste / Gli educatori e i pedagogisti avranno il loro albo. Parla la presidente dell’associazione di categoria
Ti potrebbe interessare
Politica / Elezioni europee, la Commissione antimafia segnala 7 candidati impresentabili
Politica / “Presidente De Luca, sono quella stronza della Meloni”: il video virale del faccia a faccia tra la premier e il governatore campano
Interviste / Gli educatori e i pedagogisti avranno il loro albo. Parla la presidente dell’associazione di categoria
Politica / Il ministro Salvini cambia le regole sugli autovelox: ecco le principali novità
Politica / Meloni sbeffeggia La7: “Salotti radical chic”. Formigli: “Insulta i telespettatori”. E Mentana le rinnova l’invito
Politica / Stop alla cannabis light, il Governo vuole equipararla a quella non light
Politica / Palermo, trovato morto il marito dell’eurodeputata Donato: “L’hanno ucciso”
Politica / “Benvenuti a TeleMeloni”: la premier provoca. E attacca Schlein: “La sinistra limita la libertà”
Politica / Il ministro Piantedosi telefona a Massimo Giannini: “Le chiedo scusa a nome della Polizia”
Politica / Massimo Giannini: “Io, svegliato alle 4 notte per una querela per diffamazione. Dietro c’è una regia politica”