Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 19:34
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Politica

“Ius scholae sostenuto dai partiti che regalano la droga per strada”: il surreale intervento della deputata di Fdi

Deputata Fdi: “Ius scholae sostenuto dai partiti che regalano la droga per strada”

“Lo Ius scholae è sostenuto dai partiti che regalano la droga per strada”: è il surreale intervento della deputata di Fdi Augusta Montaruli andato in scena alla Camera nella giornata di mercoledì 29 giugno.

“I bambini ci guardano – ha esordito la parlamentare di Fratelli d’Italia – Francamente non capisco quale problema abbia la sinistra con i bambini. I bambini ci guardano, sì. E spero che qualcuno ci stia ascoltando perché io oggi mi voglio rivolgere soprattutto a loro, ai bambini stranieri che sono in Italia”.

“Si parla non solo dello Ius Scholae, ma anche della cannabis libera – ha continuato la Montaruli – Io voglio proprio vedere se quei bambini che ci guardano e le loro famiglie sono tanto contenti di vedere che la proposta di legge che voi sbandierate a loro favore, portate avanti dalle stesse forze politiche che regalano la droga per le strade. Io non credo che questo parallelismo vi faccia tanto bene, amici della sinistra. E credo che proprio oggi apriranno gli occhi”.

Il filmato in poche ore è inevitabilmente diventato virale con la deputata di Fdi che è stata bersagliata di critiche e sfottò.

Ti potrebbe interessare
Politica / Zaia: "L’omosessualità non è una malattia, l’omofobia sì. Basta tabù sui diritti"
Politica / Elezioni, Adinolfi a Tpi: “Letta e Meloni sono come Sandra e Raimondo, litigano ma sono uguali”
Politica / L’aspirante candidata leghista alle politiche: “Le donne di sinistra? Scorbutiche, aggressive e acide”
Ti potrebbe interessare
Politica / Zaia: "L’omosessualità non è una malattia, l’omofobia sì. Basta tabù sui diritti"
Politica / Elezioni, Adinolfi a Tpi: “Letta e Meloni sono come Sandra e Raimondo, litigano ma sono uguali”
Politica / L’aspirante candidata leghista alle politiche: “Le donne di sinistra? Scorbutiche, aggressive e acide”
Politica / Liliana Segre a Giorgia Meloni: “Tolga la fiamma dal simbolo del suo partito”
Politica / Di Maio: “Gli steward dello stadio San Paolo sono i miei eroi”
Politica / Elezioni, al via la presentazione dei simboli di partito in Viminale: ecco i contrassegni depositati finora
Politica / Il disegno di Renzi e Calenda è chiaro: “Al prossimo governo di destra daremo una mano”
Politica / L’ultimo regalo di Draghi a Palazzo Chigi: Maserati in dote al governo. E tanti saluti alla transizione ecologica
Politica / Scompaiono i virologi, svanisce la pandemia. In campagna elettorale non c’è traccia del Covid
Politica / Calenda su Berlusconi: “Il Cavaliere non è in sé, non va eletto”