Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 11:25
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Politica

“Ius scholae sostenuto dai partiti che regalano la droga per strada”: il surreale intervento della deputata di Fdi

Deputata Fdi: “Ius scholae sostenuto dai partiti che regalano la droga per strada”

“Lo Ius scholae è sostenuto dai partiti che regalano la droga per strada”: è il surreale intervento della deputata di Fdi Augusta Montaruli andato in scena alla Camera nella giornata di mercoledì 29 giugno.

“I bambini ci guardano – ha esordito la parlamentare di Fratelli d’Italia – Francamente non capisco quale problema abbia la sinistra con i bambini. I bambini ci guardano, sì. E spero che qualcuno ci stia ascoltando perché io oggi mi voglio rivolgere soprattutto a loro, ai bambini stranieri che sono in Italia”.

“Si parla non solo dello Ius Scholae, ma anche della cannabis libera – ha continuato la Montaruli – Io voglio proprio vedere se quei bambini che ci guardano e le loro famiglie sono tanto contenti di vedere che la proposta di legge che voi sbandierate a loro favore, portate avanti dalle stesse forze politiche che regalano la droga per le strade. Io non credo che questo parallelismo vi faccia tanto bene, amici della sinistra. E credo che proprio oggi apriranno gli occhi”.

Il filmato in poche ore è inevitabilmente diventato virale con la deputata di Fdi che è stata bersagliata di critiche e sfottò.

Ti potrebbe interessare
Politica / Rapporti Putin-Lega, pronta una mozione di sfiducia contro Salvini
Politica / Ponte sullo Stretto, aperta un’inchiesta sul progetto del ministro Salvini
Politica / Morte Navalny, Tajani: “Per Salvini serve chiarezza? Per me è indubbio che è stato fatto morire”
Ti potrebbe interessare
Politica / Rapporti Putin-Lega, pronta una mozione di sfiducia contro Salvini
Politica / Ponte sullo Stretto, aperta un’inchiesta sul progetto del ministro Salvini
Politica / Morte Navalny, Tajani: “Per Salvini serve chiarezza? Per me è indubbio che è stato fatto morire”
Politica / Sindaco nega cittadinanza a marocchina che vive in Italia da 21 anni: “Non sapeva rispondere a ‘Come ti chiami'”
Politica / Salvini: “Navalny? Capisco sua moglie, ma la verità la fanno medici e giudici”
Politica / Piantedosi: “Identificazione di chi deponeva fiori per Navalny? Non è un dato che comprime la libertà personale”
Politica / Sparo a Capodanno, Pozzolo accusato dal caposcorta di Delmastro: “La pistola è stata sempre in mano sua”
Opinioni / Perché non dobbiamo sottovalutare la rivolta dei trattori
Opinioni / Ilaria Salis va difesa. Ma non dimentichiamo le nostre ingiustizie
Politica / Privatizzazione Poste Italiane: Governo a caccia di soldi, sindacati in allarme