Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 18:11
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Migranti

Bestemmie e insulti razzisti contro una passeggera, un video incastra l’autista del bus

Insulti razzisti su un bus a Padova da parte di un autista che ora rischia provvedimenti disciplinari molto seri. Il conducente di un mezzo di Bus Italia Veneto è stato ripreso da alcuni passeggeri mentre inveisce con bestemmie e insulti razzisti contro una passeggera, presumibilmente dell’Est Europa.

Il video è stato girato diversi mesi fa all’interno di un autobus a Padova e riprende una lite tra l’autista e una passeggera che, a quanto pare, sembra aver accusato il primo di correre troppo veloce.

L’autista dopo poco perde completamente il controllo e tra bestemmie e parolacce urla alla donna: “Non sono razzista. Io ne ho i c… pieni di voi, andate a casa vostra, cosa venite a fare qua a rompere i c… Silenzio! Basta rompere i c… alla gente che lavora! Stai zitta deficiente!”.

Il video, registrato da un’altra passeggera, è finito in diverse chat di autisti padovani fino ad arrivare ai vertici di Bus Italia Veneto che ora sta cercando di risalire all’identià dell’uomo.

Potrebbe quindi essere identificato a breve l’autista di Bus Italia Veneto protagonista del video (diventato virale nelle chat degli autisti di bus padovani) in cui inveisce con bestemmie e insulti razzisti contro una passeggera presumibilmente dell’Est Europa.

A dirlo è Andrea Ragona, presidente di Bus Italia Veneto. “Non l’abbiamo ancora identificato ma ci siamo molto vicini” ha spiegato precisando poi che la procedura è stata particolarmente complessa perché il video “indicativamente è stato registrato nell’estate 2017”, anche se la vicenda è emersa solo nei giorni scorsi.

Va tenuto in considerazione però che Bus Italia Veneto si affida anche ad autisti esterni, ovvero dipendenti di una cooperativa. “Se così fosse, come sembra probabile, non potremmo fare molto concretamente” ha poi aggiunto.

Nel video si sente l’autista, al culmine di una lite con una passeggera, urlare “Non sono razzista. Io ne ho i c… pieni di voi, andate a casa vostra, cosa venite a fare qua a rompere i c… Silenzio! Basta rompere i c… alla gente che lavora! Stai zitta deficiente!”.

Il tutto tra svariate bestemmie, nonostante i richiami di un’altra passeggera che chiedeva di limitare il linguaggio vista la presenza di minori a bordo.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Migranti, ancora tensioni Francia-Italia: “Roma apra i suoi porti alle Ong, altrimenti niente ricollocamenti”
Migranti / Francia, respinti 123 migranti fatti sbarcare dalla Ocean Viking dopo il rifiuto dell’Italia
Migranti / Migranti, Piantedosi: “Navi ong violano le leggi, legittimo considerare il loro passaggio non inoffensivo”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Migranti, ancora tensioni Francia-Italia: “Roma apra i suoi porti alle Ong, altrimenti niente ricollocamenti”
Migranti / Francia, respinti 123 migranti fatti sbarcare dalla Ocean Viking dopo il rifiuto dell’Italia
Migranti / Migranti, Piantedosi: “Navi ong violano le leggi, legittimo considerare il loro passaggio non inoffensivo”
Migranti / Migranti, la Ocean Viking sbarcherà in Francia: “Caso eccezionale, scelta incomprensibile dell’Italia”
Migranti / Neonato di 20 giorni morto a largo di Lampedusa, la madre: “Volevo portarlo in Italia per farlo curare”
Migranti / Migranti, Meloni risponde alla Francia: “Rispettate tutte le regole. Bizzarra la scelta dei medici sugli sbarchi”
Cronaca / Migranti, dalla nave Geo Barents sbarcheranno tutti. Medici senza frontiere: “A bordo urla e pianti di gioia”
Migranti / Migranti, Piantedosi: “Sui diritti umani non accettiamo lezioni da nessuno”
Cronaca / Rapporto Migrantes, sempre più giovani all’estero: “L’Italia ristagna nelle sue fragilità”
Migranti / Meloni a Bruxelles: “Sui migranti necessario un cambio di punto di vista, priorità è difendere confini esterni”