Come si gioca al Lotto: regolamento, premi, estrazioni

Cinque numeri, undici ruote: ecco tutte le regole e le informazioni sui premi legati al gioco del Lotto

Di Giovanni Macchi
Pubblicato il 19 Mag. 2020 alle 16:00 Aggiornato il 19 Mag. 2020 alle 16:58
0
Immagine di copertina

Come si gioca al Lotto: regolamento, premi, estrazioni

Una volta c’era solo il Lotto. Poi, negli anni, in Italia sono nati nuovi giochi con al centro i numeri: su tutti, il 10 e lotto e il Superenalotto. Ma si potrebbero fare tantissimi altri esempi.

Qual è il risultato? È vero, senza dubbio gli appassionati possono scegliere tra un ventaglio più ampio di giochi. Ma allo stesso tempo è aumentato il rischio di fare confusione, soprattutto dal punto di vista del regolamento dei singoli giochi.

Meglio fare un po’ di chiarezza: come si gioca? Nel Lotto vengono estratti 5 numeri su 11 ruote diverse. Il 10 e lotto invece permette di scegliere 10 numeri, sempre da 1 e 90, stabilendo poi se puntare sull’estrazione immediata, su quella ogni 5 minuti oppure su quella legata al Lotto. Il Superenalotto, infine, necessita di 6 numeri giocati: i vincenti vengono estratti a sorte ed i giocatori che indovinano almeno due numeri vincono già alcuni premi.

Una volta chiarite le differenze, la domanda sorge spontanea: come si gioca al Lotto?

Regolamento

Il gioco del Lotto consiste nell’estrazione di cinque numeri, compresi tra 1 e 90, in ognuna delle dieci ruote di estrazione più quella Nazionale. Una volta pescato, il numero in questione non viene rimesso nell’urna.

Le ruote in questione rappresentano i capoluoghi di provincia che ospitano le estrazioni. Sono: Bari, Cagliari, Firenze, Genova, Milano, Napoli, Palermo, Roma, Torino e Venezia. La ruota nazionale, invece, non rappresenta nessuna città.

Chi vuole giocare al Lotto deve scegliere intanto se puntare su tutte le ruote (ad esclusione di quella Nazionale), vedendo abbassarsi di dieci volte la quota per l’eventuale vincita, oppure su una (o alcune) di esse.

Il numero massimo di numeri giocabili su ogni ruota è di dieci. Il giocatore può pronosticare l’uscita di un numero in particolare (cosiddetto “estratto”): in questo caso è anche possibile scommettere sulla successione dei cinque numeri estratti (estratto determinato).

Si possono giocare inoltre due numeri (ambo e ambetto), tre numeri (terno), quattro numeri (quaterna) o cinque numeri (cinquina).

Lotto Come si gioca: premi

Nel gioco del Lotto non c’è un montepremi fisso, calcolato su quanti giocatori hanno puntato, come ad esempio nel Superenalotto. Non essendoci premi fissi, dunque, per capire quanto è possibile vincere si può fare riferimento a una tabella, pubblicata sul sito Lottomatica. Nello schema viene riportato, per una giocata su una singola ruota, quanto si vincerebbe per ognuna delle possibili combinazioni, puntando un euro. Gli importi indicati di seguito sono da intendersi al lordo.

Lotto Cosa è e come calcolare la vincita

Nel gioco del Lotto dunque non esiste un montepremi unico. La vincita si calcola sulla base di due variabili: le singole quote abbinate a un evento (pubblicate nella tabella qui sopra) e l’importo giocato.

La puntata minima è di 1 euro, mentre la massima è di 200, con tagli di 50 centesimi. Con una schedina si possono vincere al massimo 6 milioni di euro.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.