Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 12:45
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Per i medici ha un tumore incurabile, ma la bambina di 11 anni guarisce: “È un miracolo”

Immagine di copertina
Roxil e la sua mamma

La bambina si è salvata, contro ogni previsione

Undici anni e le avevano predetto la fine della vita.

Controlli frequenti – Le avevano diagnosticato vita breve. Il tumore al cervello, considerato inoperabile, è scomparso, anche se il timore di recidiva accompagnerà la bambina a i suoi familiari durante la “fase-finestra” che dura appunto cinque anni. Per i prossimi cinque anni ci sarà da incrociare le dita, ma soprattutto fare prevenzione, ma intanto la piccola Roxli Doss, undicenne texana, sta bene.

La mamma – “È un miracolo”, ha affermato Gina Ross, la mamma di Roxli dalla pagina lanciata su GoFundMe per raccogliere finanziamentiper le cure della figli”

Un miracolo – I medici non sanno come spiegarselo dopo che avevano alzato la braccia di fronte a quella rara forma tumorale definita Dipg (Diffuse Intrinsic Pontine Gliomaa) alla base del cervello che venne diagnosticato un anno fa alla bimba di Hays County, costretta da allora sopportare pesanti emicranie, calo della vista e difficoltà nel deglutire.

Il quadro clinico – Non lasciava speranze la scheda clinica della bambina, come avevano affermato ben cinque equipe di specialisti consultati dai genitori. Ora per quegli stessi medici non ci sono spiegazioni per giustificare la scomparsa del tumore. Per precauzione, tuttavia, Roxli sarà sottoposta a trattamenti nel tentativo di impedirne il ritorno.

Ti potrebbe interessare
Esteri / “Fateci pagare più tasse”: l’appello di cento super ricchi ai grandi della terra
Esteri / Djokovic ha comprato l’80% di un’azienda che lavora a una cura per il Covid
Esteri / Regno Unito, Johnson annuncia la fine delle restrizioni: ma la pandemia corre ancora
Ti potrebbe interessare
Esteri / “Fateci pagare più tasse”: l’appello di cento super ricchi ai grandi della terra
Esteri / Djokovic ha comprato l’80% di un’azienda che lavora a una cura per il Covid
Esteri / Regno Unito, Johnson annuncia la fine delle restrizioni: ma la pandemia corre ancora
Esteri / Eruzione Tonga, Nasa: “500 volte più potente della bomba atomica su Hiroshima”
Esteri / Tonga: arrivano i primi aiuti dopo l’eruzione, ma le autorità temono che i soccorritori possano portare uno “tsunami di Covid”
Esteri / Nizza, spari in centro durante un blitz della polizia: un morto
Esteri / Gerusalemme, primo sfratto da cinque anni a Sheikh Jarrah: Israele demolisce la casa di una famiglia palestinese
Esteri / Ucraina, Blinken invita Putin a scegliere una via pacifica
Esteri / Arrestati in Congo gli assassini dell’ambasciatore Attanasio. “Volevano rapirli”
Esteri / Regno Unito, al via test per settimana lavorativa di 4 giorni