Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 07:00
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Somalia, autobomba a Mogadiscio: ci sono 5 morti

Immagine di copertina
Immagine di repertorio. Credit: Getty Images

Un'autobomba è esplosa nella capitale somala facendo crollare un palazzo, secondo quanto riferito dai media locali

Almeno 5 persone hanno perso la vita il 10 settembre 2018 a Mogadiscio, in Somalia, a causa dell’esplosione di un’autobomba che ha fatto crollare un edificio.

La notizia è stata data da Sky News Arabia.

Alcuni testimoni intervistati dall’emittente hanno raccontato di aver avvertito una forte esplosione nel corso della mattina nella capitale, a cui ha fatto seguito una sparatoria.

Negli ultimi anni si sono susseguiti nella capitale della Somalia diversi attentati terroristici rivendicati dal gruppo al-Shabaab, legato ad al-Qaeda.

Il 2 settembre un’altra autobomba aveva invece colpito un ufficio del governo a Mogadiscio, distruggendo l’edificio e una scuola adiacente.

Il bilancio era di almeno 8 morti, molti dei quali civili, e 14 feriti, tra cui alcuni bambini.

I soccorsi hanno scavato tra le macerie nella speranza di salvare persone rimaste coinvolte nei crolli. L’esplosione ha fatto saltare anche il tetto di una moschea e ha danneggiato alcune case nelle vicinanze.

La Somalia è in teatro di violenti scontri dal 1991. Il gruppo islamista Al Shabaab compie di frequente attentati come forma di lotta contro il governo filo-occidentale appoggiato dalla comunità internazionale.

Notizia in aggiornamento

Ti potrebbe interessare
Esteri / “Tassate noi ricchi”: a TPI parla l’ereditiera tedesca che propone la patrimoniale per colmare le disuguaglianze
Esteri / Tunisia: il presidente Saied si attribuisce poteri quasi illimitati. “È un colpo di stato”
Esteri / Draghi: "L'Italia donerà 45 milioni di vaccini ai Paesi più poveri"
Ti potrebbe interessare
Esteri / “Tassate noi ricchi”: a TPI parla l’ereditiera tedesca che propone la patrimoniale per colmare le disuguaglianze
Esteri / Tunisia: il presidente Saied si attribuisce poteri quasi illimitati. “È un colpo di stato”
Esteri / Draghi: "L'Italia donerà 45 milioni di vaccini ai Paesi più poveri"
Esteri / Germania, niente stipendio ai no vax in quarantena: “Perché devono pagare altri per chi sceglie di non vaccinarsi?”
Esteri / Elezioni in Germania: chi sarà il successore di Angela Merkel. La guida al voto
Esteri / Francia, candidato alle presidenziali attacca la Nutella: “Fa male ai bambini e all’ambiente”
Esteri / Condannato a 25 anni l’eroe di “Hotel Rwanda”: salvò 1.200 persone dal genocidio
Esteri / “Russia responsabile dell’assassinio di Litvinenko”: la sentenza della Corte europea dei diritti dell’uomo
Esteri / La disperazione di Haiti dopo il terremoto: il fotoreportage su The Post Internazionale
Esteri / Canada, Trudeau perde la scommessa delle elezioni anticipate: liberali al governo senza maggioranza