Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 07:39
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Riso contaminato alla cerimonia: 11 morti, tra cui due bambini

Immagine di copertina

Secondo una prima ipotesi formulata dai medici nel riso ci sarebbe stato un pesticida

Almeno 11 persone, tra cui due bambini, sono morte dopo aver mangiato del riso nel corso di una cerimonia tenutasi in un tempio indù in India.

La notizia è stata data dalla la polizia del distretto di Chamarajanagar, nello stato meridionale di Karnataka, ed è stata riportata dai media.

Le persone che hanno perso la vita nel tempio hanno mangiato il prasad, un piatto di riso e verdure che i fedeli condividono durante la preghiere nei templi indiani.

Secondo quanto riportato dalla polizia, nel tempio del villaggio di Sulivadi c’erano più di 90 persone.

Subito dopo aver mangiato il riso, diverse persone hanno iniziato a vomitare e ad accusare forti dolori addominali, presentando sintomi di disidratazione: sono state subito ricoverate in ospedale, ma undici non ce l’hanno fatta.

A seguito dell’incidente, cinque persone sono state fermate e interrogate dalle forze di polizia: fra questi anche due gestori del tempio.

Gli inquirenti hanno anche inviato alcuni campioni del riso incriminato a un laboratorio per analizzarli, mentre lo stato di Karnataka si è impegnato a risarcire le famiglie delle vittime con 7mila dollari.

Il riso era stato distribuito come consacrazione dopo la cerimonia del venerdì insieme all’acqua aromatizzata.

“Dal cibo proveniva un odore sgradevole, ma quelli che erano in fila lo hanno mangiato comunque”, ha raccontato alla stampa locale un testimone.

Secondo una prima ipotesi formulata dai medici, il sospetto è che nel riso ci  fosse un pesticida.

Un episodio simile si era già verificato durante un banchetto previsto dopo un funerale nel villaggio San Jose de Ushua, in Perù.

Dopo aver partecipato alle esequie di un amico, i presenti avevano preso parte al rinfresco a base di carne e bevande preparate da un ristoratore del villaggio ma, come accaduto in India, poco dopo molti di loro hanno iniziato a sentirsi male.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Usa, rifiuta di indossare una mascherina in volo e si abbassa i pantaloni: 29enne rischia fino a 20 anni
Esteri / Tonga, un uomo è sopravvissuto 27 ore in mare dopo lo tsunami
Esteri / Olanda: “Pronti a fornire supporto militare all’Ucraina”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Usa, rifiuta di indossare una mascherina in volo e si abbassa i pantaloni: 29enne rischia fino a 20 anni
Esteri / Tonga, un uomo è sopravvissuto 27 ore in mare dopo lo tsunami
Esteri / Olanda: “Pronti a fornire supporto militare all’Ucraina”
Esteri / L’Ue ristabilisce una “presenza minima” in Afghanistan: “Ma non riconosciamo i talebani”
Esteri / L’Ucraina accusa la Russia: “Ha aumentato le forniture militari a separatisti”
Esteri / L’Austria approva l’obbligo vaccinale: è il primo Paese in Europa
Esteri / Dopo un anno di presidenza Biden la rotta migratoria Messico-Usa è ancora un inferno: la denuncia di Msf
Esteri / Pedofilia, quasi 500 vittime di abusi nella diocesi di Monaco. Ratzinger non agì di fronte a 4 casi
Esteri / “Fateci pagare più tasse”: l’appello di cento super ricchi ai grandi della terra
Esteri / Djokovic ha comprato l’80% di un’azienda che lavora a una cura per il Covid