Covid ultime 24h
casi +21.994
deceduti +221
tamponi +174.398
terapie intensive +127

Papa Francesco, pubblicata l’esortazione sull’Amazzonia: non c’è l’apertura ai preti sposati

Di Carmelo Leo
Pubblicato il 12 Feb. 2020 alle 13:40 Aggiornato il 12 Feb. 2020 alle 14:01
0

Papa Francesco, esortazione Amazzonia: nessuna apertura ai preti sposati

È stato pubblicato il testo di Querida Amazonia, l’esortazione apostolica di Papa Francesco che conclude il Sinodo dei vescovi sull’Amazzonia: uno dei passaggi più attesi del documento era quello che riguardava il celibato dei preti, ovvero la possibilità di ordinare sacerdoti anche i diaconi sposati. Il documento finale del Sinodo, del resto, aveva chiesto a Jorge Bergoglio un’apertura in questo senso. Che però, alla fine, non è arrivata.

Papa Francesco, nell’esortazione sull’Amazzonia, non ha mai citato il tema del celibato ecclesiastico. Su cui, nelle scorse settimane, si è aperto un profondo dibattito in seno alla Chiesa, con l’ala più conservatrice che – secondo molti osservatori – ha fatto delle pesanti pressioni sul Pontefice, minacciando persino un possibile scisma. C’è anche da dire che Papa Francesco non si è mai detto apertamente convinto della possibilità di aprire ai preti sposati. L’assenza di riferimenti al celibato nell’esortazione sull’Amazzonia è dunque la sintesi di questi due elementi.

L’unico passaggio in cui si potrebbe interpretare un riferimento ai preti sposati è quello in cui Francesco invita a leggere integralmente il documento finale, perché la Chiesa si lasci “arricchire e interpellare” da esso. Ma il testo conclusivo del Sinodo non ha valore magisteriale. A differenza dell’esortazione apostolica del Pontefice.

Di conseguenza, l’unico modo per superare la regola del celibato obbligatorio per tutti i sacerdoti rimane quello già contemplato dal diritto canonico. Ovvero che un vescovo chieda espressamente al Papa la dispensa da una delle materie obbligatorie per accedere al sacerdozio, tra cui c’è anche il celibato.

Nelle scorse settimane anche il Papa Emerito, Joseph Ratzinger, era intervenuto sul tema tramite un testo inserito nel libro del cardinale Robert Sarah “Dal profondo dei nostri cuori”. Benedetto XVI aveva spiegato che “il celibato è indispensabile“. Nei giorni successivi, poi, era sorta una grossa polemica con il cardinale Sarah, che aveva annunciato un libro “a quattro mani” con Ratzinger, che invece aveva preso le distanze spiegando però che il testo sul celibato era proprio suo.

Papa Francesco, il testo dell’esortazione sull’Amazzonia

“L’amata Amazzonia si mostra di fronte al mondo con tutto il suo splendore, il suo dramma, il suo mistero”: con queste parole Francesco ha aperto la sua esortazione. Sono quattro i “grandi sogni” del Papa su quella terra: che “lotti per i diritti dei più poveri”, “che difenda la ricchezza culturale”, che “custodisca gelosamente l’irresistibile bellezza naturale” e che le comunità cristiane siano “capaci di impegnarsi e di incarnarsi in Amazzonia”.

A questo link il testo completo dell’Esortazione di Papa Francesco sull’Amazzonia

Leggi anche:

Vaticano, Ratzinger chiede di togliere la firma sul libro con Robert Sarah: “Ma il testo sul celibato è suo”

Benedetto XVI: “Il celibato è indispensabile”, le parole di Ratzinger nel suo nuovo libro

“La Chiesa e gli scandali sessuali”: il testo integrale della lettera del Papa Emerito, Joseph Ratzinger

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.