Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 07:37
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Accusa il gatto di aver inviato per sbaglio le sue foto in topless a una chat di Facebook

Immagine di copertina

La buffa storia arriva dal Derbyshire

Modella accusa il gatto di aver inviato le sue foto in topless a una chat Facebook

Una modella ha accusato il suo gatto di aver inviato le sue foto in topless alla pagina Facebook di un rivenditore di auto.

Serenna Derosa, 27 anni, aveva usato il telefono per documentare il suo seno rifatto ma ha lasciato il telefonino incustodito vicino alla piccola Angel.

Ha detto che il crudele felino, che ha solo 5 mesi, è piombato sullo schermo condividendo le immagini con qualcuno che vendeva un Audi A3 online, che la ragazza aveva contattato in precedenza su Facebook.

Serenna, originaria del Derbyshire, ha realizzato quanto accaduto quando pochi giorni dopo ha controllato i suoi messaggi in chat.

Ha dichiarato a una rivista britannica: “Quando ho realizzato quello che ha fatto Angel ho pensato ‘O mio dio, voglio morire adesso. Volevo solo sprofondare sottosuolo”

“Giuro di non essere stata io: è stato il mio cucciolo Angel. Ho messo il mio cellulare sul letto e sono andata al piano di sotto a farmi una tazza di tè. Al ritorno, il gatto era vicino al mio telefono, rivolto con lo schermo verso il basso. Credo di essermi scordata di bloccare lo schermo perché tutte le immagini erano risultavano selezionate”.

Ovviamente Angel si è seduto sul telefono e ha inviato le foto. Non sapevo cosa fare e ho provato a cancellarle, ma era troppo tardi: Facebook mi ha comunicato che le avrebbe eliminate solo per me, ma non per entrambi i partecipanti alla chat”.

“L’utente ha visto il messaggio, ma non ha detto niente”.

La donna aveva già avviato la conversazione con il rivenditore sul social perché stava cercando una nuova auto da acquistare e aveva inizialmente scritto se quella che sponsorizzava fosse ancora disponibile.

Pochi minuti dopo il telefono di Serenna ha inviato tre foto: in una di queste era nuda.

Così Serenna ha scritto: “Sono così dispiaciuta. Come posso fare a cancellare le foto, il mio telefono è impazzito, voglio morire”.

Ma il rivenditore non ha mai risposto dunque adesso la ragazza sta cercando altre auto. Ha rinunciato all’Audi e acquisterà una Bmw.

Heidi Klum in topless travolta dagli insulti

Ti potrebbe interessare
Esteri / “Tassate noi ricchi”: a TPI parla l’ereditiera tedesca che propone la patrimoniale per colmare le disuguaglianze
Esteri / Tunisia: il presidente Saied si attribuisce poteri quasi illimitati. “È un colpo di stato”
Esteri / Draghi: "L'Italia donerà 45 milioni di vaccini ai Paesi più poveri"
Ti potrebbe interessare
Esteri / “Tassate noi ricchi”: a TPI parla l’ereditiera tedesca che propone la patrimoniale per colmare le disuguaglianze
Esteri / Tunisia: il presidente Saied si attribuisce poteri quasi illimitati. “È un colpo di stato”
Esteri / Draghi: "L'Italia donerà 45 milioni di vaccini ai Paesi più poveri"
Esteri / Germania, niente stipendio ai no vax in quarantena: “Perché devono pagare altri per chi sceglie di non vaccinarsi?”
Esteri / Elezioni in Germania: chi sarà il successore di Angela Merkel. La guida al voto
Esteri / Francia, candidato alle presidenziali attacca la Nutella: “Fa male ai bambini e all’ambiente”
Esteri / Condannato a 25 anni l’eroe di “Hotel Rwanda”: salvò 1.200 persone dal genocidio
Esteri / “Russia responsabile dell’assassinio di Litvinenko”: la sentenza della Corte europea dei diritti dell’uomo
Esteri / La disperazione di Haiti dopo il terremoto: il fotoreportage su The Post Internazionale
Esteri / Canada, Trudeau perde la scommessa delle elezioni anticipate: liberali al governo senza maggioranza