Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 06:44
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Mamma violenta 50 volte il fidanzato 14enne della figlia. Si incontravano in chiesa

Immagine di copertina

Madre di sei figli, 38 anni, è stata dichiarata colpevole di una relazione clandestina con il ragazzo minorenne di sua figlia adolescente, attirandolo in 50 incontri sessuali in 10 mesi.

Jamie Tice, originaria del Tennessee, negli Stati Uniti, mamma di tre figlie femmine su sei bambini che compongono la famiglia, ha ammesso di avere rapporti sessuali con il fidanzato adolescente di una delle sue ragazze. La relazione era iniziata quando il ragazzino aveva solo 14 anni.

La madre ha confessato ai genitori di lui, della sua stessa età, quando si è trovata di fronte alle accuse. È stata condannata per due capi di accusa: stupro commesso da una persona in possesso di maggiore autorità e stupro aggravato.

La donna avrebbe avuto oltre cinquanta rapporti con il ragazzo per oltre un anno, dal 2016 al 2017, oggi però è arrivata la condanna per abusi su minore, vista la giovanissima età del suo amante.

Secondo quanto riporta il quotidiano britannico Daily Mail, il ragazzo avrebbe sempre ammesso che si è trattato di rapporti consensuali, ma l’età del consenso nel Tennessee è fissata a 18 anni, per questo quanto commesso dalla donna è a tutti gli effetti un reato, proprio perché nell’età del pieno sviluppo della sua identità sessuale.

La mamma ha ammesso di aver conosciuto il giovane perché usciva con sua figlia e tra i due sarebbe nata subito un’attrazione fisica fortissima.

I due si incontravano spesso durante degli incontri organizzati dalla parrocchia, come hanno testimoniato alcune persone della stessa comunità, per loro erano un’occasione per potersi incontrare. Ed era proprio in chiesa che si consumavano gli abusi. Ora la donna rischia fino a 10 anni di carcere.

Uno shock sia per la figlia, che è stata doppiamente delusa sia dalla madre, che dal ragazzo. E uno shock per i genitori del 14enne che spesso lo affidavano alla famiglia della fidanzatina, fidandosi ciecamente.

> LEGGI ANCHE: Vi racconto cosa si prova a essere accusati di pedofilia per una bufala

Ti potrebbe interessare
Esteri / “È un terrorista”: Tokyo, atleta iraniano accusato dopo l’oro nella pistola
Esteri / Donna di 60 anni ruba diamanti per 5 milioni di euro con un gioco di prestigio
Esteri / Donna israeliana dona un rene a un bambino di Gaza: “Ma la politica non c’entra”
Ti potrebbe interessare
Esteri / “È un terrorista”: Tokyo, atleta iraniano accusato dopo l’oro nella pistola
Esteri / Donna di 60 anni ruba diamanti per 5 milioni di euro con un gioco di prestigio
Esteri / Donna israeliana dona un rene a un bambino di Gaza: “Ma la politica non c’entra”
Esteri / Teologo musulmano critica i completi delle pallavoliste turche: “Siete sultani della fede, non dello sport”
Esteri / Variante Delta, Fauci: “Vaccinati o no, la contagiosità dei positivi è identica”
Esteri / Obbligo di vaccino per i dipendenti Google e Facebook
Esteri / A che punto è la crisi politica in Tunisia: Said licenzia 20 alti funzionari di governo
Economia / Effetto Covid, per tornare in ufficio i lavoratori londinesi chiedono un aumento di stipendio
Esteri / In Germania è iniziata ufficialmente la quarta ondata di Covid
Esteri / Influencer di giorno, narcotrafficante di notte: arrestata la 19enne "Miss Cracolandia"