Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 19:58
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Un cuore umano da trapiantare viene dimenticato a bordo, l’aereo di linea deve tornare indietro

Immagine di copertina

L'organo era fondamentale ed era stato dimenticato su un volo in partenza da Seattle

Un cuore su un aereo.

Dietro-front – Così vengono trasportati gli organi da trapiantare. La storia di negligenza viene dagli Stati Uniti. Un cuore umano è stato dimenticato su un volo aereo arrivato a Seattle dalla California, dove era stato trattato per poter essere usato in futuro. Per questa ragione il velivolo, tre ore dopo il decollo, è dovuto tornare indietro dopo avere percorso 950 chilometri su un percorso di oltre 2.500.

I fatti – Il corriere trasportava l’organo per essere spedirlo a Seattle. I passeggeri a bordo dell’aereo tra i quali si è diffusa una crescente apprensione, hanno raccontato di essere rimasti sconvolti una volta saputa la notizia, e uno di loro, un medico, ha definito l’accaduto “una storia agghiacciante di negligenza“.

Ultimi battiti – Il cuore, che non era diretto a un paziente specifico, è stato poi portato in un centro per donatori, che ha detto di averlo ricevuto in tempo per poterlo trattare. Di fatti anomali sui voli di linea ne accadono a bizzeffe. Questo però è il primo del genere. L’anomalo incidente è stato indice di una grave condotta negligente. Di certo, nella macchina organizzativa qualcosa non ha funzionato. Il problema era che non dovevano trascorrere più di 4-6 ore dal momento dell’invio a quello dell’arrivo alla nuova destinazione. Southwest non ha fornito dettagli aggiuntivi.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Tunisia: il presidente Saied si attribuisce poteri quasi illimitati. “È un colpo di stato”
Esteri / Draghi: "L'Italia donerà 45 milioni di vaccini ai Paesi più poveri"
Esteri / Germania, niente stipendio ai no vax in quarantena: “Perché devono pagare altri per chi sceglie di non vaccinarsi?”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Tunisia: il presidente Saied si attribuisce poteri quasi illimitati. “È un colpo di stato”
Esteri / Draghi: "L'Italia donerà 45 milioni di vaccini ai Paesi più poveri"
Esteri / Germania, niente stipendio ai no vax in quarantena: “Perché devono pagare altri per chi sceglie di non vaccinarsi?”
Esteri / Elezioni in Germania: chi sarà il successore di Angela Merkel. La guida al voto
Esteri / Francia, candidato alle presidenziali attacca la Nutella: “Fa male ai bambini e all’ambiente”
Esteri / Condannato a 25 anni l’eroe di “Hotel Rwanda”: salvò 1.200 persone dal genocidio
Esteri / “Russia responsabile dell’assassinio di Litvinenko”: la sentenza della Corte europea dei diritti dell’uomo
Esteri / La disperazione di Haiti dopo il terremoto: il fotoreportage su The Post Internazionale
Esteri / Canada, Trudeau perde la scommessa delle elezioni anticipate: liberali al governo senza maggioranza
Esteri / India, sequestrate tre tonnellate di eroina proveniente dall’Afghanistan