Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 00:21
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Ambiente

La storia dietro la scioccante foto del cavalluccio marino con il cotton fioc

Immagine di copertina

Il fotografo autore dello scatto racconta a BBC Earth tutti i retroscena, lanciando un appello

Il canale Earth di BBC ha realizzato un video per raccontare la storia che sta dietro allo scatto di Justin Hofman, arrivato fra i finalisti al contest Natural History Mueseum’s Wildlife Photographer of the Year e diventato famoso in tutto il mondo. La foto, scattata nelle acque inquinate nell’isola di Sumbara, in Indonesia, mostra un cavalluccio marino che nuota aggrappato ad un cotton fioc e ha provocato numerose reazioni di indignazione.

Se ti piace questa notizia, segui TPI Pop direttamente su Facebook

Nel video il fotografo racconta che è stato l’amico Richard White a notare per primo il cavalluccio, che nuotava vicino alla superficie. Essendo appena rientrati da una lunga ed estenuante escursione in mare, Hofman era stanco e non aveva intenzione all’inizio di entrare in acqua. Spinto però dal caldo, si è messo a seguire il cavalluccio e man mano che si spostava iniziava a trovare in acqua rifiuti.

Addirittura racconta che “l’acqua aveva persino iniziato a cambiare odore, perché c’erano liquami provenienti dalle fogne”. Il cavalluccio si era ritrovato così in mezzo all’immondizia, rimanendo impigliato nel cotton fioc. Così è nata la foto.

Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

Secondo il fotografo è stato uno dei suoi scatti più incredibili, perché da un’atmosfera di totale beatitudine, nuotando con quel bellissimo animale nelle acque indonesiane, si è ritrovato sommerso dai rifiuti dell’uomo e dal loro tragico impatto. Le emozioni suscitate in lui sono state fortissime, emozioni di rabbia e frustrazione, unite alla speranza di poter diffondere il più possibile questo scatto di denuncia.

“Il motivo per cui questa foto ha avuto così tanto successo è che è universale”: tutti quando la guardano prima pensano a quanto sia carino l’animale, poi si accorgono del cotton fioc e inorridiscono.

È appunto questo lo scopo dei fotografi del contest, sottolineare l’importanza della salvaguardia delle acque documentando quello che sta succedendo, cercando di sensibilizzare le persone e portare un cambiamento. Proprio “perché gli oceani sono i polmoni della terra e ci sono alghe marine che producono più ossigeno degli alberi”, la speranza è quella che questa foto aiuti le persone a capire che per cambiare le cose è sufficiente partire dalle piccole abitudini.

Ecco il video completo:

Se questa notizia ti è piaciuta, abbiamo creato una pagina Facebook apposta per te: segui TPI Pop

Ti potrebbe interessare
Ambiente / Incendi in Sardegna: centinaia di persone in fuga nell'Oristanese
Ambiente / Clima, il G20 di Napoli è un mezzo flop: Cina, India e Russia vogliono ancora il carbone
Ambiente / Ambiente, la lettera aperta delle associazioni ai Paesi del G20
Ti potrebbe interessare
Ambiente / Incendi in Sardegna: centinaia di persone in fuga nell'Oristanese
Ambiente / Clima, il G20 di Napoli è un mezzo flop: Cina, India e Russia vogliono ancora il carbone
Ambiente / Ambiente, la lettera aperta delle associazioni ai Paesi del G20
Ambiente / Cina: 25 morti e 100mila sfollati in Henan per le piogge più intense degli ultimi 1.000 anni
Ambiente / Nessuno è al sicuro dalla crisi climatica: le alluvioni in Germania sono solo un assaggio di cosa ci aspetta
Ambiente / Ora la foresta Amazzonica emette più CO2 di quanta ne assorbe
Ambiente / Allarme inquinamento a Istanbul: il mar di Marmara è invaso dalla mucillagine
Ambiente / La ripartenza in rosa ed eco-sostenibile delle sorelle Roncato: “Torniamo a viaggiare rispettando l’ambiente”
Ambiente / La Sicilia devastata dagli incendi dolosi nel silenzio generale: così la transizione ecologica è a rischio
Ambiente / Entra in vigore la direttiva Ue contro la plastica: dai piatti alle cannucce, ecco i prodotti vietati