Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 19:59
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Ambiente

La Francia impedirà nuove trivellazioni per cercare petrolio e gas

Immagine di copertina
Il ministro francese Nicolas Hulot e l'attore ed ex governatore della California Arnold Schwarzenegger sono entrambi strenui sostenitori della causa ambientalista

La decisione rientra nel piano voluto dal nuovo governo Macron verso un consumo energetico maggiormente rispettoso dell'ambiente e volto a uno sfruttamento dell'energia rinnovabile

La Francia non concederà più licenze per l’esplorazione marittima alla ricerca di petrolio e gas. Questa decisione è parte dell’annunciata transizione della nuova amministrazione francese verso un consumo energetico maggiormente rispettoso dell’ambiente.

Nicolas Hulot, ministro francese dell’Ecologia, dello sviluppo sostenibile e dell’energia, ha dichiarato che in autunno l’assemblea nazionale approverà una legge a riguardo. “Non ci saranno più nuove licenze di esplorazione alla ricerca di idrocarburi”, ha dichiarato il ministro al canale all-news BFMTV.

In campagna elettorale, il presidente Macron ha più volte affermato di essere contrario a nuove esplorazioni e si è detto favorevole a un divieto dell’uso della fratturazione idraulica, il cosiddetto fracking, nel territorio della Guyana francese.

Questa tecnica è usata in particolare negli Stati Uniti per aumentare la produttività dei pozzi petroliferi e ha causato le proteste dei residenti nelle aree interessate alle trivellazioni.

Circa il 75 per cento dell’elettricità francese è attualmente fornita dalle centrali nucleari gestite dalla società statale EDF, un’industria che impiega circa 200.000 persone in Francia.

Il presidente Macron e il ministro Hulot hanno inoltre discusso di programmi di energia rinnovabile e del riscaldamento globale con Arnold Schwarzenegger, la star di Hollywood ed ex governatore della California.

Lo stesso Schwarzenegger, come Emmanuel Macron e altri leader europei, ha criticato l’abbandono degli storici accordi sul clima di Parigi da parte degli Stati Uniti, deciso dal presidente Donald Trump.

LEGGI ANCHE: Macron risponde a Trump dopo l’uscita dall’accordo di Parigi: Make our planet great again

LEGGI ANCHE: Che effetti avrà il ritiro degli Usa dall’accordo sul clima

Ti potrebbe interessare
Ambiente / Marmolada, il glaciologo: “Tragedia destinata a ripetersi, il ghiacciaio potrebbe scomparire entro 20 anni”
Ambiente / Papa Francesco: “La Natura ce la sta facendo pagare”
Ambiente / Inquinamento nascosto: così le microplastiche hanno invaso il mare della Puglia
Ti potrebbe interessare
Ambiente / Marmolada, il glaciologo: “Tragedia destinata a ripetersi, il ghiacciaio potrebbe scomparire entro 20 anni”
Ambiente / Papa Francesco: “La Natura ce la sta facendo pagare”
Ambiente / Inquinamento nascosto: così le microplastiche hanno invaso il mare della Puglia
Ambiente / La causa del secolo: la storia delle giovani attiviste che hanno fatto causa allo Stato per inazione climatica
Ambiente / Emergenza siccità, il governo prepara il Dpcm: tutto il Nord in “zona rossa”. A rischio anche Marche e Lazio
Ambiente / Giudizio universale: i cittadini fanno causa allo Stato per “inazione climatica”. Ecco cosa ha deciso il giudice
Ambiente / Emergenza siccità, l’allarme di Enel: “L’acqua è finita”
Ambiente / Emergenza siccità, il ministro Patuanelli: “Inevitabile dichiarare lo stato di crisi”
Ambiente / Allarme siccità sul Po, chiesto il razionamento dell’acqua in 125 comuni: “Valori mai visti da 70 anni”
Ambiente / Imprese green, bilancio di sostenibilità elemento imprescindibile per creare valore