Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 00:30
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Ambiente

Le immagini della prima Città-foresta contro l’inquinamento in Cina

Immagine di copertina
Credit: Stefano Boeri

A Liuzhou sono iniziati i lavori per la costruzione di una città interamente ricoperta da piante e alberi, progettata dall'architetto italiano Stefano Boeri

Dopo la notizia dell’impianto fotovoltaico galleggiante più grande al mondo, la Cina torna a fare notizia per la lotta contro l’inquinamento. I lavori per la costruzione della prima città-foresta sono stati avviati infatti a Liuzhou, nella provincia di Guangxi, nel sud della Cina.

Il progetto della Città-foresta è stato realizzato dall’architetto italiano Stefano Boeri, che in Italia ha ideato il Bosco verticale” il complesso residenziale che si trova a Milano vicino il quartiere Isola.

La Città-foresta sarà terminata entro il 2020. Al suo interno troveranno posto uffici, case, alberghi, ospedali e scuole, tutti interamente ricoperti da alberi e piante.

La costruzione ha lo scopo di tenere a freno la produzione dei gas tossici in un paese in cui il livello di inquinamento dell’aria tocca spesso livelli record.

Una volta ultimata, la nuova città di 30mila abitanti sarà in grado ogni anno di assorbire circa 10mila tonnellate di anidride carbonica e 57 tonnellate di polveri sottili. Produrrà circa 900 tonnellate di ossigeno.

Qui sotto le foto del progetto di Stefano Boeri:

città foresta
Credit: Stefano Boeri
città foresta
Credit: Stefano Boeri
città foresta
Credit: Stefano Boeri
città foresta
Credit: Stefano Boeri
Ti potrebbe interessare
Ambiente / Energia green in Italia: la proposta di Acea Energia per la casa
Ambiente / Earth Overshoot Day: oggi l’umanità ha esaurito le risorse disponibili per il 2021
Ambiente / Il ceo di Philip Morris: “Favorevole al divieto totale di fumo entro il 2030”
Ti potrebbe interessare
Ambiente / Energia green in Italia: la proposta di Acea Energia per la casa
Ambiente / Earth Overshoot Day: oggi l’umanità ha esaurito le risorse disponibili per il 2021
Ambiente / Il ceo di Philip Morris: “Favorevole al divieto totale di fumo entro il 2030”
Ambiente / Incendi in Sardegna: centinaia di persone in fuga nell'Oristanese
Ambiente / Clima, il G20 di Napoli è un mezzo flop: Cina, India e Russia vogliono ancora il carbone
Ambiente / Ambiente, la lettera aperta delle associazioni ai Paesi del G20
Ambiente / Cina: 25 morti e 100mila sfollati in Henan per le piogge più intense degli ultimi 1.000 anni
Ambiente / Nessuno è al sicuro dalla crisi climatica: le alluvioni in Germania sono solo un assaggio di cosa ci aspetta
Ambiente / Ora la foresta Amazzonica emette più CO2 di quanta ne assorbe
Ambiente / Allarme inquinamento a Istanbul: il mar di Marmara è invaso dalla mucillagine