Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 12:31
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Ambiente

eCooltra: un milione di scooteristi “green” sulle strade italiane

Immagine di copertina

Record di utenti e nuove iniziative in vista, per aumentare ulteriormente la diffusione della sharing mobility nelle grandi città

eCooltra, azienda leader nel settore della scooter-sharing mobility 100% green, ha raggiunto la ragguardevole quota di un milione di utenti, dopo soli quattro anni dal suo arrivo in Italia.

Sbarcata nel Bel Paese nel marzo 2016, è stata la prima azienda ad avviare il servizio di scooter-sharing elettrico, nelle città di Milano e Roma.

Oggi ha quasi decuplicato la flotta e mette a disposizione dei propri utenti oltre 2.000 e-scooter: il suo successo, oltre a testimoniare il  cambiamento degli stili di vita delle persone, contribuisce alla salvaguardia dell’ambiente riducendo le emissioni di CO2 all’interno delle grandi città.

Un percorso di crescita che ha visto, nel tempo, ampliare le aree urbane in cui liberamente circolare a bordo di un eCooltra includendo anche le periferie, siglare importanti partnership fra cui, l’ultima in ordine di tempo con l’AS Roma con l’obiettivo di promuovere e incoraggiare la mobilità sostenibile dei tifosi e degli appassionati di sport.

Il traguardo di 1.000.000 di utenti registrati significa che, dal suo esordio, eCooltra ha contribuito al risparmio di ben 3.000 tonnellate di CO2 emesse nell’aria delle 6 città europee in cui opera1 percorrendo un totale di 12.500.000 corse effettuate a bordo dei 7.400 e-scooter totali, percorrendo 40.000.000 di KM tutti … a zero emissioni!

Un successo che testimonia, anche, il progressivo cambiamento degli stili di vita delle persone, sempre più sensibili alla salvaguardia dell’ambiente e alla qualità dell’aria che si respira nelle grandi città.

Come afferma Enrico Pascarella, Italy Regional Manager B2C di Cooltra Group: “La sharing mobility è un fenomeno che è rapidamente cresciuto anche in Italia e ha conquistato la fiducia di un numero sempre maggiore di utenti. eCooltra si conferma parte attiva nell’innesco di quel virtuoso processo che sempre più sta portando le persone verso una mobilità responsabile e sostenibile contribuendo alla riduzione del traffico e a migliorare la qualità dell’aria. In particolare, la mobilità elettrica su due ruote è evidente che sia fra le favorite in quanto è il modo più sostenibile, flessibile, economico e rapido per spostarsi in
città senza stress..”

Per celebrare questo importante traguardo, eCooltra ha in programma una serie di iniziative dedicate ai propri utenti: partirà nelle prossime settimane un contest online dedicato esclusivamente a loro, che permetterà di accumulare crediti bonus per un utilizzo ancora più smart degli scooter elettrici a Milano, Roma e in tutte le altre città europee dove il servizio è presente.

Ti potrebbe interessare
Ambiente / Scoperto un nuovo buco dell’ozono: è sette volte più grande
Ambiente / Marmolada, il glaciologo: “Tragedia destinata a ripetersi, il ghiacciaio potrebbe scomparire entro 20 anni”
Ambiente / Papa Francesco: “La Natura ce la sta facendo pagare”
Ti potrebbe interessare
Ambiente / Scoperto un nuovo buco dell’ozono: è sette volte più grande
Ambiente / Marmolada, il glaciologo: “Tragedia destinata a ripetersi, il ghiacciaio potrebbe scomparire entro 20 anni”
Ambiente / Papa Francesco: “La Natura ce la sta facendo pagare”
Ambiente / Inquinamento nascosto: così le microplastiche hanno invaso il mare della Puglia
Ambiente / La causa del secolo: la storia delle giovani attiviste che hanno fatto causa allo Stato per inazione climatica
Ambiente / Emergenza siccità, il governo prepara il Dpcm: tutto il Nord in “zona rossa”. A rischio anche Marche e Lazio
Ambiente / Giudizio universale: i cittadini fanno causa allo Stato per “inazione climatica”. Ecco cosa ha deciso il giudice
Ambiente / Emergenza siccità, l’allarme di Enel: “L’acqua è finita”
Ambiente / Emergenza siccità, il ministro Patuanelli: “Inevitabile dichiarare lo stato di crisi”
Ambiente / Allarme siccità sul Po, chiesto il razionamento dell’acqua in 125 comuni: “Valori mai visti da 70 anni”