Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 18:40
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Ambiente

Pulisce la spiaggia con paletta e bustine: il commovente gesto del bambino di Castellammare

Immagine di copertina
Credit: Facebook

Un bambino di 7 anni di Castellammare di Stabia – comune in provincia di Napoli – ha ripulito la Calcina, una spiaggia pubblica locale, “armato di palettina” e bustina alla mano. A darne notizia la madre che sul gruppo Facebook “Sei stabiese D.O.C se…” ha postato una fotografia con la didascalia nella quale racconta la storia del bambino – che descrive “molto arrabbiato e deluso – e conclude: “Io come madre da sempre sensibilizzo i miei figli alla cura dell’ambiente affinché siano civili e non diventino i zozzoni di domani!”.

Il post è stato immediatamente condiviso dagli utenti del gruppo e ha fatto il giro del web ricevendo i complimenti di alcuni esponenti politici locali. Tra cui il Consigliere Regionale del sole che ride Francesco Emilio Borrelli e Marilena Schiano Lo Moriello, responsabile dei Verdi di Castellammare, che hanno spiegato: “La Calcina è una spiaggia pubblica e purtroppo è perennemente sporca a causa dell’inciviltà di molte persone. Molti fumatori hanno la cattiva abitudine di fumare a riva di mare e di spegnere poi la sigaretta nella sabbia e di abbandonarla li, che poi andrà finire in mare. Bisognerebbe quanto meno utilizzare un portacicche per non inquinare la spiaggia con i mozziconi, se non si fumasse affatto, dato che le spiagge sono luoghi pubblici con una forte presenza di bambini, sarebbe anche meglio”.

Per poi lodare direttamente il bambino di Castellammare: “Ci si lamenta tanto che si hanno a disposizione poche spiagge pubbliche e poi quelle poche che si sono vengono ridotte a delle pattumiere, invece dovremmo tutelarle e salvaguardarle prendendocene cura. Quello del bambino è stato un gesto molto bello che speriamo possa sensibilizzare tanti adulti ad essere più civili e a prendersi cura del patrimonio pubblico, dobbiamo rispettare l’ambiente e salvaguardare le spiagge ed il mare che sono beni preziosi”.

Secondo quanto riportato da diversi media locali il consigliere comunale Andrea Di Martino ha inoltrato al sindaco del comune stabiese la richiesta “di conferire al piccolo, un encomio solenne quale esempio di cittadinanza responsabile e consapevole”.

LEGGI ANCHE

1. Bandiere Blu 2020, la classifica delle spiagge più belle d’Italia 2.TPI AMBIENTE: il meglio delle notizie sull’ambiente dall’Italia e dal mondo

Ti potrebbe interessare
Ambiente / Verso un arredo d’interni sostenibile
Ambiente / In Italia non esiste una sinistra ambientalista: così la politica dimentica il dramma ecologico
Ambiente / 203 associazioni portano lo Stato Italiano in tribunale per "inazione climatica"
Ti potrebbe interessare
Ambiente / Verso un arredo d’interni sostenibile
Ambiente / In Italia non esiste una sinistra ambientalista: così la politica dimentica il dramma ecologico
Ambiente / 203 associazioni portano lo Stato Italiano in tribunale per "inazione climatica"
Ambiente / Al via la terza stagione di Cambiagesto, campagna contro l’inquinamento da mozziconi
Ambiente / Via al terzo anno di #Cambiagesto, la campagna contro la dispersione di mozziconi di sigaretta
Ambiente / La nave dei veleni è affondata: "Un disastro ambientale"
Ambiente / WWF: il 5 e 6 giugno tornano le giornate delle Oasi
Ambiente / Con Snam nasce l’Innovation Center italiano sull’idrogeno 
Ambiente / Snam, RINA e Gruppo GIVA: primo test al mondo con un mix di gas naturale e idrogeno al 30% nella lavorazione dell’acciaio
Ambiente / Nuovo mag-book per ReWriters: Silvia Peppoloni, la massima esperta mondiale di Geoetica, raduna 13 contributors stellari per riscrivere le regole del Pianeta