Me

Vuelta 2019, quattordicesima tappa: ad Oviedo Bennett fa 13

Di Simone Gambino
Pubblicato il 7 Set. 2019 alle 18:12 Aggiornato il 7 Set. 2019 alle 21:49
Immagine di copertina
(Photo by ANDER GILLENEA / AFP)

Vuelta 2019, quattordicesima tappa: ad Oviedo Bennett fa 13 | Vincitore

VUELTA 2019 QUATTORDICESIMA TAPPA – Si è corsa oggi la 14ma tappa della Vuelta Espana, 188 km da San Vicente de la Barquera ad Oviedo, capoluogo delle Asturie.

Una Vuelta piccola piccola

L’evento principale della tappa, vinta facilmente allo sprint dal Campione d’Irlanda Sam Bennett, è stato un mega capitombolo del gruppo sotto lo striscione dell’ultimo chilometro. Essendo scattata la neutralizzazione dei tempi ai meno tre dal traguardo, la caduta risulta ininfluente per la classifica generale.

Domani è in programma la 15ma frazione, 154,4 km da Tineo al Santuario de l’Acebo. Sulla carta è una tappa forse ancora più dura di quella di ieri, posto che i quattro GPM, compreso l’arrivo in salita, dovrebbero essere forieri di grande battaglia. Temo, però, che questa Vuelta abbia già emesso le sue sentenze e non credo che assisteremo a nulla di sconvolgente per la classifica generale.

Tredicesima tappa: è tornato il trofeo Baracchi

Dodicesima tappa: lezione di ciclismo a Bilbao

Undicesima tappa: vince il basco Mikel Iturria

Decima tappa: Primo(z) di nome e di fatto

Nona tappa: nel Principato è nata una stella

Ottava tappa: W San Nicola. Edet è la nuova maglia rossa, a Nikias Arndt la vittoria