Me

Udinese Parma streaming live e diretta tv: dove vedere la partita di Serie A

Di Anton Filippo Ferrari
Pubblicato il 1 Set. 2019 alle 13:11
Immagine di copertina

Udinese Parma streaming live e diretta tv: dove vedere la partita di Serie A

UDINESE PARMA STREAMING TV – Questa sera, domenica 1 settembre 2019, alle ore 20,45 Udinese e Parma scendono in campo alla Dacia Arena, gara valida per la seconda giornata del campionato di Serie A 2019 2020.

Sfida salvezza molto attesa dalle due squadre. Che partita sarà? Chi porterà a casa i tre punti?

Dove vedere Udinese Parma in tv e live streaming? Sky Sport o Dazn? Di seguito tutte le risposte nel dettaglio:

Dove vedere Udinese Parma in tv e live streaming

La partita tra i bianconeri e i gialloblù in live streaming sarà visibile in esclusiva sulla piattaforma Dazn, visibile tramite Sky Q e Premium. (IL SITO DI DAZN) Il calcio d’inizio di Udinese Parma è previsto per oggi, domenica 1 settembre 2019 alle ore 20,45.

Ma come funziona la piattaforma Dazn? Tutte le risposte. Ci sono poi tanti altri siti che trasmetteranno la partita tra Udinese e Parma in streaming: ecco tutti i siti (legali) dove vedere le partite di calcio in streaming.

Esistono vari modi per vedere le partite di calcio di ogni competizione in diretta streaming sul proprio dispositivo elettronico, sia esso un PC, uno smartphone o un tablet.

In questo articolo abbiamo spiegato quali sono i migliori siti per vedere le partite di calcio in streaming in ottima qualità e in modo totalmente legale.

Udiense Parma sarà raccontata anche via radio. Su quali frequenze? Rai Radio 1.

DOVE VEDERE LE PARTITE DELLA SERIE A DI OGGI

Udinese Parma streaming live: le probabili formazioni

Chi gioca stasera? Quali saranno gli undici scelti dai due allenatori per la sfida del campionato di Serie A 2019 2020? Ecco le probabili formazioni delle due squadre:

Udinese (3-4-2-1): Musso; Becao, Troost-Ekong, Samir; Stryger Larsen, Mandragora, Fofana, Pezzella; Pussetto; De Paul, Lasagna.

Indisponibili: Ter Avest.

Squalificati: –

Parma (4-3-3): Sepe; Laurini, Iacoponi, Bruno Alves, Gagliolo; Brugman, Hernani, Barillà; Kulusevski, Inglese, Gervinho

Indisponibili: Kucka (In dubbio)

Squalificati: –

Udinese Parma, le parole di Tudor in conferenza

L’allenatore dell’Udinese, Igor Tudor, ha parlato in conferenza stampa del match contro il Parma:

“Rischio di un calo mentale dopo la vittoria sul Milan? Io ho detto già che se siamo un gruppo intelligente, sfruttiamo questa vittoria per rilanciarsi lavorando forte. Se siamo stupidi, facciamo i fenomeni e il Parma ci dà una lezione. Domani c’è un avversario rafforzato, con un Gervinho pericoloso. Mi aspetto un Parma difficile da battere, stare attenti per tutti i 90 minuti e sfruttare le nostre qualità in avanti”.

Sul gioco: “Io lavoro molto sull’attacco, ma dico sempre che i punti si conquistano con la difesa, concedendo poche occasioni, pochi gol. La fase difensiva deve essere la sicurezza per tutta la squadra. E’ un mattone fondamentale sul quale costruire”.

Sul mercato: “Ne abbiamo parlato tanto, avete anche interpretato le mie parole come non dovevate. Ho massima fiducia nella società. Ho già parlato di De Paul. Se gioca domani lo vedremo. Vedremo cosa succede nei prossimi due giorni di mercato. Bisogna concentrarsi sul gioco, sulle cose in cui si può influire”.

Udinese Parma, le parole di D’Aversa in conferenza

L’allenatore del Parma, Roberto D’Aversa, ha parlato in conferenza stampa del match contro l’Udinese:

“Loro affronteranno la partita con entusiasmo dopo la vittoria con il Milan. Ai rossoneri hanno concesso poco giocando bassi e compatti, per poi sfruttare le caratteristiche di alcuni loro giocatori. Abbiamo analizzato sia la nostra gara che quella dell’Udinese: noi abbiamo perso per un calcio d’angolo, loro hanno invece vinto allo stesso modo. Se non resteremo compatti potremmo andare in difficoltà: loro sfruttano infatti molto l’ampiezza”.

“Mercato chiuso? Va chiesto al direttore. Fino alla scorsa settimana avevamo solamente cinque difensori, adesso siamo più completi. Darmian è molto bravo ed ha esperienza. Ci aiuterà molto, anche se domani non sarà a disposizione”.

Su Tudor: “Con Igor abbiamo un ottimo rapporto e ci siamo sentiti qualche mese fa: l’amicizia resta anche con il passare degli anni. Fino a questo momento ha fatto molto bene e quest’anno ha iniziato in maniera positiva. Non posso che augurargli le migliori fortune, a partire però dalla prossima partita”.

Udinese Parma: come è finita lo scorso anno?

La sintesi completa della sfida dello scorso anno tra Atalanta e Torino: