Me

Inter Slavia Praga streaming live e diretta tv: dove vedere la partita di Champions League

Di Anton Filippo Ferrari
Pubblicato il 17 Set. 2019 alle 17:06 Aggiornato il 17 Set. 2019 alle 17:47
Immagine di copertina

Inter Slavia Praga streaming e diretta tv: dove vedere la partita della Champions League live

Oggi, martedì 17 settembre 2019, alle ore 18,55 Inter e Slavia Praga scendono in campo allo stadio Meazza (San Siro) per la prima giornata della fase a gironi della Uefa Champions League 2019-2020. I ragazzi di Antonio Conte, protagonisti di un’ottima partenza in campionato, sono pronti a fare il loro esordio in Champions League. Riusciranno a mettere fin da subito le cose in chiaro anche in Europa?

LA NOSTRA DIRETTA DI INTER – SLAVIA PRAGA

Dove vedere Inter Slavia Praga in tv e live streaming? Sky Sport? Rai? Dazn? Di seguito tutte le risposte su come e dove vedere la partita nel dettaglio:

DOVE VEDERE INTER SLAVIA PRAGA IN TV

La partita di Champions League, valida per la prima giornata della fase a gironi della stagione 2019 2020, tra Inter e Slavia Praga sarà visibile in esclusiva via satellite (a pagamento) sui canali Sky Sport (Sky Sport 251: satellite e fibra; in 4K HDR per i clienti Sky Q). Previsto, come al solito, ampio pre e post partita con interviste ai protagonisti e commenti in studio. Il calcio d’inizio di Inter Slavia Praga è fissato alle ore 18,55 di oggi, martedì 17 settembre 2019.

LE PARTITE DELLA PRIMA GIORNATA DELLA CHAMPIONS LEAGUE

TUTTI I GIRONI DELLA CHAMPIONS LEAGUE 2019 2020

DOVE VEDERE INTER SLAVIA PRAGA IN STREAMING

In live streaming la partita tra Inter e Slavia Praga sarà visibile per gli abbonati Sky su Sky Go, piattaforma che consente di vedere i programmi della tv satellitare su pc e dispositivi mobili dovunque voi siate (anche in qualche paese estero) in tempo reale, e su NowTv, piattaforma a pagamento. In questo articolo abbiamo spiegato quali sono i migliori siti per vedere le partite di calcio in streaming in ottima qualità e in modo totalmente legale. Anche perché, lo ricordiamo, la pirateria è un reato.

LE PAROLE DI ANTONIO CONTE

Dentro il Rojava, guerra di Siria

Il mister dell’Inter, Antonio Conte, è intervenuto nel corso della consueta conferenza stampa di vigilia della partita di Champions League contro lo Slavia Praga. Queste le sue parole: “Dobbiamo giocare con grande intensità, affronteremo una squadra molto fisica e tecnica. Lo Slavia Praga ha vinto il campionato, viene da un’ottima Europa League e ha una mentalità vincente. Dobbiamo fare la nostra partita, riproponendo con continuità quel che stiamo facendo. Noi abbiamo cambiato tanti calciatori. I prossimi saranno test importanti, giocheremo sette partite in 21 giorni e avremo modo di testare tutta la rosa e capire a che punto siamo”.

Su Sensi, in grandissima forma in queste prime uscite stagionali: “Sta facendo step importanti, sin dal primo giorno ho visto grandi qualità da sfruttare in fase offensiva. È un ragazzo che lavora tanto, intelligente calcisticamente. Si è calato più in fretta nell’idea di quello che voglio rispetto ad altri, ma sono contento perché tutti stanno lavorando con voglia di migliorare. E Stefano sta facendo grossi miglioramenti”.

Sul modulo migliore da utilizzare in Europa, se con tre o quattro difensori: “Sul discorso dei moduli solo in Italia siete fissati, l’importante è l’intensità, la pressione. Il calcio moderno si evolve, non cambia se giochi a 3, a 4 o a 5. L’importante è come ti prepari, come attacchi. Però è bello, sono tornato in Italia e mi aspetto questo tipo di domande che in Inghilterra non ricevi. Lì vogliono vedere intensità, coraggio e vogliono divertirsi. Noi stiamo lavorando per cercare di proporre questo”.

IL CALENDARIO DELLA CHAMPIONS LEAGUE 2019 2020

Su chi lo accusa di essere un allenatore che rende al meglio in campionato e non in Champions: “Si vive di luoghi comuni. Basta che uno dica delle cose in tv che poi tutti la ripercorrono. Ho giocato 3 Champions League, la prima con la Juve dopo aver vinto lo scudetto partendo da due settimi posti. La squadra era del tutto nuova e uscimmo ai quarti. L’anno successivo uscimmo ai gironi e arrivammo in semifinale di Europa League. Poi ho giocato la Champions con il Chelsea che veniva da un decimo posto, con una squadra del tutto rivoluzionata. Questa sarà la quarta partecipazione alla Champions. Poi tutti si aspettano che quando io tocco qualcosa, si vince. Ma non è così, questa competizione si affronta con una creatura già formata, cosa che gli altri hanno avuto modo di fare, mentre io ho sempre allenato creature appena nate. Questa è la risposta che mi sento di dare ai sapientoni”.

Dentro il Rojava, guerra di Siria

Sugli obiettivi dell’Inter in Champions: “Non possiamo porceli, solo strada facendo vedremo che livello possiamo raggiungere. Oggi sarebbe insensato porre un obiettivo minimo, intermedio o massimo. Non poniamoci limiti, in quanto questo creerebbe subito degli alibi. Cerchiamo di fare il massimo, dando tutto durante le partite. Poi vedremo cosa accadrà nel tempo, dove saremo e che tipo di situazioni potremo ambire a vedere”.

LE PROBABILI FORMAZIONI DI INTER E SLAVIA PRAGA

Chi gioca oggi? Quali sono le formazioni di Inter e Slavia Praga per la sfida di questa sera? Di seguito le probabili scelte dei due allenatori per la sfida della Uefa Champions League in programma oggi, 17 settembre 2019, alle ore 18,55:

INTER (3-5-2): Handanovic; Godin, de Vrij, Skriniar; Candreva, Vecino, Brozovic, Sensi, Asamoah; Lautaro Martinez, Lukaku.

Allenatore: Conte

SLAVIA PRAGA (4-5-1): Kolar; Coufal, Kudela, Hovorka, Zeleny; Hora, Stanciu, Traore, Husbauer, Olayinka; Skoda.

Allenatore: Trpišovský

DOVE VEDERE LE PARTITE DI QUESTO TURNO

IL GIRONE

Quali sono le rivali dell’Inter nel girone Champions? In quale girone sono stati inseriti i ragazzi di Antonio Conte? Ecco il girone dell’Inter per la Champions League 2019 2020:

GIRONE E

  • Barcellona (SPA)
  • Borussia Dortmund (GER)
  • Inter (ITA)
  • Slavia Praga (REP. C)

inter slavia praga streaming