Me

Spagna Italia diretta LIVE: aggiornamenti in tempo reale | Risultato | Mondiali Basket 2019

Di Giovanni Macchi
Pubblicato il 6 Set. 2019 alle 09:30 Aggiornato il 6 Set. 2019 alle 16:22
Immagine di copertina

Spagna Italia diretta live | Mondiali Basket 2019 | Risultato | Cronaca in tempo reale (aggiornamento in continuazione per leggere gli aggiornamenti) | • LIVE:

SPAGNA ITALIA DIRETTA LIVE – Benvenuti alla diretta testuale del TPI della sfida tra Spagna e Italia, gara valida per la prima (ma già decisiva) giornata della seconda fase del Mondiale di Basket 2019 maschile, in programma oggi, 6 settembre 2019, alle ore 14,30.

SPAGNA ITALIA DIRETTA LIVE

ITALIA-SPAGNA QUARTO QUARTO: 67 – 60

  • L’Italia è fuori dal mondiale
  • 67 – 60, la Spagna batte l’Italia
  • Vittoria della Spagna
  • + 4 per la Spagna
  • Tiri liberi di Rubio per fallo di Gentile
  • 24 secondi alla fine: tiri liberi di Hackett, + 1 per l’Italia
  • mano alla Spagna , che segna +2 portando la squadra a 62 contro i 56 dell’Italia
  • + 2 per la Spagna
  • Ci prova Gallinari, ma trova il ferro
  • mancano poco meno di due minuti alla fine della partita. L’italia segue la Spagna di due punti
  • penalità per gli azzurri
  • La Spagna passa in vantaggio di due punti: 58 – 56 per i giallorossi
  • La Spagna punisce l’Italia, che ci prova con tre interventi fallimentari
  • Pareggio Italia – Spagna a tre minuti dalla fine
  • + 2 per la Spagna
  • Stoppata di Datome su Rubio!
  • Spagna 52 – 56  Italia
  • Gallinari!! + 3 per l’Italia
  • Ci prova Belinelli con un tiro pazzo da fuori area
  • Azzurri in vantaggio di un punto a meno di 6 minuti dalla fine
  • Belinelli attacca su Biligha: 53 a 52 per l’Italia
  • Dentro Datome, fuori Gentile
  • momento tesissimo per l’Italia, che torna in vantaggio con 51 punti su 50 della Spagna
  • tiri liberi per Gentile
  • 50-50 a meno di 8 minuti dalla fine
  • Belinelli!! + 2 per l’Italia
  • Brooks sbaglia un tiro da tre
  • Errore di Hernangomez: perde una schiacciata
  • L’ultimo quarto decisivo per l’Italia: si gioca il mondiale in questi 10 minuti finali

ITALIA-SPAGNA TERZO QUARTO: 

  • il terzo quarto si conclude a 50 – 48 per la Spagna
  • fallo su rimbalzo su Brooks: due tiri liberi per la Spagna
  • Un grande Hackett: tre punti in più per l’Italia! 47 a 50 per l’Italia
  • numero di Lull: salta la difesa e porta la Spagna a +6
  • panchina per Luigi Datome
  • ripresa difficile per l’Italia, che riacquista fiducia grazie a Della Valle
  • + 3 punti per l’Italia: bomba di Della Valle
  • 46 a 42 per la Spagna
  • Fallo su Biligha in possesso palla
  • – 8 punti per l’Italia, Spagna in vantaggio: 46 a 38
  • Hackett fuori, dentro Gentile
  • Errore di Hernangomez a canestro, che recupera portando la Spagna a 41 su dell’Italia 36
  • attacco debole per gli azzurri
  • Sacchetti chiama il Time-out
  • Una Spagna incendiaria mantiene il testa a testa con l’Italia: 40 a 36
  • Fallo di Gasol su Biligha con un’uscita in closeout
  • Bomba per Hernangomez, che porta la Spagna a 35 punti contro i 33 dell’Italia
  • Rimessa Spagnola

ITALIA-SPAGNA SECONDO QUARTO:

  • 7 i punti segnati dal #23 spagnolo Lull
  • Gli azzurri sono in vantaggio grazie a 7 tiri liberi
  • Otto palle perse per la Spagna hanno dato respiro agli azzurri
  • Intervallo: 31 – 30 per l’Italia
  • Gallinari porta in vantaggio l’Italia su Gasol 31 – 30
  • Due tiri liberi per Gallinari
  • Gentile porta l’Italia a 2 punti dalla Spagna: 26 a 28 per gli azzurri
  • Fallo semplice per Rubio dopo la revisione delle immagini
  • Fallo antisportivo di Rubio su Gentile fischiato dall’arbitro brasiliano
  • canestro di tre punti per Ribas, che porta la Spagna a 28 contro i 24 dell’Italia
  • fallo di Datome in area spagnola
  • La Spagna passa in vantaggio sull’Italia 25 a 24
  • 5 minuti per chiudere il tempo
  • errore per l’Italia, regala un possesso palla alla Spagna
  • Fallo tecnico su Fernandez
  • La Spagna incalza a un punto di distanza 22- 23
  • Datome sulla palla! +3 punti per l’Italia
  • primi due punti per l’Italia: 20 – 18 per gli Azzurri con Gentile
  • incomincia il secondo quarto

ITALIA-SPAGNA PRIMO QUARTO:

  • il primo quarto termina 18 – 18 per le due squadre
  • Jeff Brooks per Gallinari
  • 14 – 17 per l’Italia, che sente la forte pressione
  • Hackett e sostituito da Vitali
  • 10 punti per la Spagna contro 15 per l’Italia
  • Gentile dentro per Datome
  • Biligha segna su Gasol: 15-5
  • fallo di Rubio su Hackett a centrocampo
  • raffica di palle perse per l’Italia
  • fischio per l’Italia
  • Gallinari! Riceve da Belinelli e punisce la difesa della Spagna, 13-5
  • canestro da tre per Gallinari!
  • 2 a 5 per l’Italia
  • Belinelli al canestro nel primo minuto

PRE-PARTITA

(Aggiornare in continuazione per leggere gli aggiornamenti)

  • I cinque dell’Italia scelti dal ct Scariolo:  Daniel Hackett, Marco Belinelli, Gigi Datome, Danilo Gallinari e Paul Biligha
  • il quintetto iniziale della Spagna è composto da: Ricky Rubio, Rudy Fernandez, Victor Claver, Willy Hernangomez e Marc Gasol
  • è il momento dell’inno nazionale: prima quello italiano, poi quello spagnolo
  • entra in campo la Spagna, un rivale ostico, una delle “nobili d’Europa”
  • il ct Meo Sacchetti punta su Belinelli e Gallinari per riprendersi dalla sconfitta con la Serbia
  • Se perderà oggi, l’Italia sarà fuori dal mondiale
  • L’Italia dovrà sconfiggere sia la Spagna di Scariolo, che il Porto Rico per passare il turno.
  • La Spagna dovrà essere tenuta sotto i 75 punti per poter essere gestita
  • Ci siamo: oggi, venerdì 6 settembre 2019, alle ore 14,30 l’Italia sfida la Spagna a Wuhan, gara valida per la prima giornata della seconda fase del Mondiale di Basket 2019 in corso in Cina. Partita fondamentale per entrambe le squadre che devono vincere oggi e la successiva sfida contro Porto Rico se vogliono proseguire l’avventura mondiale. TPI seguirà LIVE la sfida, seguitela con noi!

Spagna Italia diretta live: le parole dei protagonisti

In vista della sfida contro la Spagna di oggi pomeriggio diversi azzurri hanno parlato ai giornalisti presenti al seguito della Nazionale.

A partire dal coach Romeo Sacchetti: “Il match contro la Serbia – ha dichiarato l’allenatore davanti ai giornalisti – ci ha dato buone indicazioni sotto alcuni punti di vista e vogliamo ripartire proprio dalle cose positive che abbiamo messo in campo l’altra sera. Anche la Spagna è un avversario impegnativo ma siamo alla seconda fase di un Mondiale ed è normale trovarsi di fronte i migliori”.

“Dovremo rimanere concentrati fin dall’inizio – ha continuato il coach – e fare la nostra partita. Rispetto alla gara contro i serbi dovremo però trovare energie da tutti i nostri giocatori e non solo da alcuni. I ragazzi sono concentrati e pronti a dare il massimo”.

Della partita con la Spagna ha parlato anche Marco Belinelli: “Dobbiamo ripartire da zero – ha detto il giocatore – e dovremo essere bravi noi a ritrovare le energie dopo la gara con la Serbia e avere voglia di dimostrare”.

“Gli spagnoli – ha aggiunto Amedeo Della Valle – hanno molto talento in diverse parti del campo. Dobbiamo ripartire dai trenta minuti contro la Serbia e sforzarci di rimanere in gara anche nei restanti dieci. Sappiamo che sarà difficile ma sappiamo anche di potercela fare”.

Il calendario dell’Italia ai mondiali di basket

Mondiale 2019 di basket maschile: la guida completa

Spagna Italia diretta

Spagna Italia: ultime news

Problemi per Sergio Scariolo alla vigilia dell’incontro con l’Italia per la seconda fase della FIBA World Cup 2019. Rudy Fernandez potrebbe non essere infatti della partita causa infortunio. Ecco il comunicato della Nazionale spagnola: “Rudy Fernandez ha subito una leggera distorsione alla caviglia sinistra che sarà sotto osservazione nelle prossime ore. La Federazione Spagnola spera di avere a disposizione il capitano per la partita contro l’Italia“.

Spagna Italia diretta live: dove vedere la partita in tv e streaming

Dove vedere la partita tra Spagna e Italia in tv e live streaming? Se siete clienti Sky, sintonizzatevi sul canale 204 (Sky Sport Arena HD) per godervi il match con la telecronaca di Flavio Tranquillo e Davide Pessina. Non ci sarà, invece, nessuna diretta (e neanche differita) in chiaro sull’altro canale controllato da Sky, cioè Tv8.

In alternativa, i canali Sky sono visibili anche sulla piattaforma Now Tv. Ma anche in questo caso, ovviamente, è necessario prima sottoscrivere un abbonamento.

Il calendario dei Mondiali di basket 2019: tutte le partite

Mondiali di basket 2019, tutto sull’Italia: convocati, calendario, interviste, pronostici

Spagna Italia diretta live: gli highlights delle partite delle due Nazionali

Di seguito i video highlights delle sfide vinte dall’Italia e della Spagna in questo Mondiale:

SPAGNA

ITALIA

Spagna Italia: i roster delle due squadre

Questo il roster dell’Italia:

#00 Amedeo Della Valle (1993, 194, G, A|X Armani Exchange Milano)

#3 Marco Belinelli (1986, 196, G, San Antonio Spurs – NBA)

#5 Alessandro Gentile (1992, 200, G/A, – )

#6 Paul Biligha (1990, 200, C, A|X Armani Exchange Milano)

#7 Luca Vitali (1986, 201, P, Germani Basket Brescia)

#8 Danilo Gallinari (1988, 208, A, Oklahoma City Thunder – NBA)

#10 Daniel Hackett (1987, 199, G, CSKA Mosca – Rus)

#12 Ariel Filloy (1987, 190, P, Umana Reyer Venezia)

#15 Jeff Brooks (1989, 203, A, A|X Armani Exchange Milano)

#16 Amedeo Tessitori (1994, 208, C, De’ Longhi Treviso)

#23 Awudu Abass (1993, 198, A, Germani Basket Brescia)

#70 Luigi Datome (1987, 203, A, Fenerbahce – Tur)

Commissario Tecnico: Meo Sacchetti

Questo invece il roster della Spagna:

1 Quino Colom (1988, 196 cm) – play, Valencia (Spagna)

5 Rudy Fernández (1990, 194 cm) – ala piccola, Real Madrid (Spagna)

8 Pau Ribas (1987, 197 cm) – play, Barcellona (Spagna)

9 Ricky Rubio (1990, 194 cm) – play, Phoenix Suns (USA – NBA)

10 Victor Claver (1988, 207 cm) – ala grande, Barcellona (Spagna)

13 Marc Gasol (1985, 217 cm) – centro, Toronto Raptors (Canada – NBA)

14 Willy Hernangómez (1994, 211 cm) – centro, Charlotte Hornets (USA – NBA)

18 Pierre Oriola (1992, 208 cm) – ala grande, Barcellona (Spagna)

22 Xavi Rabaseda (1989, 201 cm) – ala piccola, Gran Canaria (Spagna)

23 Sergio Llull (1987, 194 cm) – play-guardia, Real Madrid (Spagna)

33 Javier Beiran (1987, 203 cm) – ala piccola, Gran Canaria (Spagna)

41 Victor Claver (1988, 207 cm) – ala grande, Barcellona (Spagna)

Coach: Sergio Scariolo (Italia)