Me

Formula 1, Gp di Monza 2019: vince Leclerc. Il risultato della gara di oggi

Di Anton Filippo Ferrari
Pubblicato il 8 Set. 2019 alle 16:28 Aggiornato il 8 Set. 2019 alle 19:57
Immagine di copertina

Formula 1, il risultato del Gp di Monza di oggi | Chi ha vinto | Vincitore

GP MONZA RISULTATO – Trionfo Ferrari. La monoposto di Charles Leclerc ha dominato e vinto il Gp di Monza 2019, quattordicesimo appuntamento del campionato mondiale di Formula 1.

LA DIRETTA DEL GP

Una gara dominata dalla rossa del giovane pilota monegasco, capace – dopo la vittoria a Spa – prima di conquistare la pole position e poi il bis sul gran premio di casa. Alle sue spalle il pilota della Mercedes Valterri Bottas e il campione del mondo Lewis Hamilton. L’inglese durante gran parte della gara ha più volte provato ad attaccare il ferrarista che però ha retto alla grande. Poi un errore nel finale l’ha relegato al terzo posto.

Male invece la Ferrari di Sebastian Vettel che al settimo giro ha commesso un errore girandosi all’Ascari per poi rimediare un contatto con Stroll e 10 secondi di penalità. Il tedesco ha quindi chiuso la gara al 13esimo posto.

Il calendario dei Gp di Formula 1 per la stagione 2019: tutte le date

Una volta rientrato ai box Leclerc ha commentato così la vittoria: “Che gara! Non sono mai stato così stanco. Posso parlare in Italiano? È stata una gara difficilissima, vincere qui è stato un sogno. Vincere qui è 10 volte più emozionante che vincere altrove. Ho commesso un paio di errori, ma sono molto contento della mia gara. Nessuno di questi errori è stato compromettente, ma devo starci attento”.

Gp Monza 2019 risultato, la griglia di arrivo

Di seguito la classifica del GP di Monza 2019:

  1. Charles Leclerc
  2. Bottas
  3. Hamilton
  4. Ricciardo
  5. Hulkenberg
  6. Albon
  7. Perez
  8. Verstappen
  9. Giovinazzi
  10. Norris

Gp Monza 2019, il risultato delle qualifiche di ieri

La pole di Monza è del pilota della Ferrari Charles Leclerc. Una delle più bizzarre mai viste in Formula 1. Per quasi tutti i protagonisti non c’è stato il secondo tentativo perché in Q3, in una specie di surplace da ciclisti (una scena da motomondiale), tutti sono rimasti in attesa, restii a lanciare la volata per la paura di offrire la scia, che dai dati qui risulta essere molto favorevole per chi se ne riesce ad avvalere. Alla fine il gruppone è transitato sul traguardo quando il semaforo era già rosso e la bandiera a scacchi sventolava.

Alle spalle di Leclerc le due Mercedes di Hamilton e Bottas. Quarto Vettel, polemico con il compagno di squadra al termine delle qualifiche. “Charles doveva starmi davanti fin da subito, non abbiamo fatto quanto avevamo preparato a tavolino – le parole del tedesco -. Lì sta la differenza tra una pole e una pole mancata”. Accuse che il monegasco ha deviato: “Il piano era chiarissimo ma ero chiuso da Hulkenberg e Sainz, non potevo sorpassarli né a destra, né a sinistra. Così quando ci sono riuscito Vettel era già davanti a me e non abbiamo fatto in tempo a lanciarci”.

Moto gp monza risultato