Me

Mediaset sospende Adrian: Celentano davvero influenzato o si teme un flop negli ascolti?

Di Giulia Angeletti
Pubblicato il 7 Feb. 2019 alle 12:07 Aggiornato il 7 Feb. 2019 alle 12:12
Immagine di copertina

ADRIAN CELENTANO SOSPESO – Adrian, la serie animata ideata da Adriano Celentano in onda su Canale 5, dopo aver subito una modifica nella programmazione che è consistita nello spostamento della messa in onda dal lunedì al martedì sera, è stata ora proprio sospesa.

“Adriano Celentano, a causa di un malanno di stagione, non potrà dirigere Aspettando Adrian e Adrian la serie per almeno due settimane, così come prescritto dai medici curanti. Durante questo periodo Aspettando Adrian e Adrian la serie non andranno in onda”. Questo infatti il comunicato di Mediaset, il quale giustifica appunto la sospensione della trasmissione della serie animata con un malanno di stagione del Molleggiato. Sarà veramente così o c’è dietro qualche altro motivo?

Adrian Celentano sospeso | Il motivo

Mediaset ha dunque deciso di sospendere per due settimane la messa in onda della graphic novel in nove puntate dopo che ne sono state trasmesse solamente quattro. La quinta, in programma per martedì 12 febbraio, non andrà sugli schermi come previsto.

Ma qual è il motivo della sospensione? Ufficialmente l’azienda ha parlato di un “malanno di stagione” che avrebbe costretto Adriano Celentano al riposo; quello che però è noto è che la serie evento, dopo il buon successo a livello di ascolti della prima puntata – complici senza dubbio la grande curiosità del pubblico alimentata da un’ottima campagna pubblicitaria e dalla speranza di rivedere il Molleggiato in televisione – ha subito un progressivo calo nello share.

A non pagare è stata probabilmente anche la scelta di dividerla in due parti con un prologo, in diretta dal teatro Camploy di Verona, che anticipa la messa in onda del cartoon. Col passare delle settimane, infatti, il pubblico si è disinteressato ad Adrian, portando gli ascolti da oltre il 20 per cento all’8 per cento della quarta puntata, quella del 4 febbraio 2018.

Il quinto episodio della graphic novel, come accennato, sarebbe dovuto andare in onda lunedì 11 febbraio ma, nella stessa sera, su Rai 1 è previsto il grande ritorno del Commissario Montalbano, con due nuovi, inediti, episodi. Da qui la decisione di Mediaset di variare la programmazione e spostare Adrian alla sera successiva, dato che la sfida con la famosissima (e guardatissima) serie con Luca Zingaretti sarebbe stata troppo ardua.

Dopo la modifica è però arrivata la sospensione e ci si domanda, a questo punto, se in quel di Mediaset non ci sia il timore di un ulteriore crollo nell’interesse dei telespettatori.

D’altronde, se Celentano non può essere presente per arricchire la serie, secondo l’azienda proprietaria di Canale 5 lo show non ha forse senso di continuare. Meglio quindi, con tutta probabilità, sospendere e sperare che l’attesa aumenti il desiderio del pubblico e faccia tornare Adrian a delle migliori percentuali di ascolti.