Me

World Press Photo 2012

Vince il ritratto della disperazione di Gaza nella foto di Paul Hansen

Di Vittoria de Petra
Pubblicato il 15 Feb. 2013 alle 10:00 Aggiornato il 27 Nov. 2018 alle 16:13
Immagine di copertina

World Press Photo 2012

Il premio di fotogiornalismo più importante del mondo anche quest’anno ha decretato la foto dell’anno, per il 2012.

A vincere è uno scatto del fotografo Paul Hansen che ritrae in tutta la sua drammaticità il momento del funerale di due fratellini palestinesi morti in uno dei bombardamenti israeliani a Gaza.

I due piccoli corpi sono avvolti dai lenzuoli e dalle braccia dei parenti. A seguire la folla, che piange ed urla osservando disperata la marcia immobile di quelle due, piccolissime, vittime sacrificali.