Me

Terrore in Spagna per la presenza di meduse letali: 7 persone punte ed è allarme

Di Beatrice Tomasini
Pubblicato il 25 Giu. 2019 alle 15:30 Aggiornato il 12 Set. 2019 alle 03:15
Immagine di copertina
Medusa Man o'War

Medusa Man o’War – Terrore a Benidorm, nella Spagna orientale, per la puntura della temibile medusa Man O’War, meglio conosciuta come caravella portoghese. La notizia è stata diffusa dal quotidiano spagnolo El Pais“.

Domenica scorsa sette persone sono rimaste ferite mentre stavano facendo il bagno nella città marittima della Costa Blanca costringendo le autorità locali a chiudere tre spiagge.

Diversi esemplari di questa medusa letale sono stati avvistati in mare: una è stata trovata sulla spiaggia di Mal Pas, incastonata in un’insenatura a circa 2 chilometri dal centro di Benidorm. Un’altra è stata avvistata presso la celebre spiaggia di Levante su cui si affaccia la località spagnola.

Dopo i casi di puntura che, in soggetti allergici possono rivelarsi anche fatali, è stato imposto il divieto di balneazione per evitare ulteriori feriti dopo che alcune persone sono state portate in ospedale.

Monica Gomez, consigliere per le spiagge di Benidorm, ha confermato l’allarme: “Il municipio di Benidorm ha attivato un protocollo di emergenza per la presenza in acqua della medusa portoghese Man O’War dopo che due sono stati trovati fuori dalle spiagge della città. Sono stati rimossi dai bagnini”.

Una delle donne rimaste ferite ha raccontato quei momenti di terrore: “A soli dieci metri dalla riva, ho avvertito un forte dolore al polso che mi è arrivato fino alle spalle. Sono rimasta paralizzata. Non potevo muovermi e potevo solo urlare”, ha riportato la 23enne Naomi Mateos che si trovava qualche chilometri più a sud a Playa de Calnegre, nella Murcia.

Uno squalo bianco di 5 metri ha attaccato una barca di pescatori | VIDEO

Nuoro, invasione di cavallette: “Sono milioni e stanno facendo terra bruciata”

Medusa Man o'War
La caravella portoghese