Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 09:40
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Senza categoria

Covid, record di contagi in Germania. Merkel: “Molto preoccupata”

Immagine di copertina
Credit: Ansa foto

Record di incidenza di contagi in Germania: in media, negli ultimi sette giorni ci sono stati 201,1 infetti ogni centomila abitanti (Fonte: Robert Koch Institut). “Se l’incidenza raggiunge quota 300 – ha avvertito Christian Karagiannidis, direttore scientifico dell’Associazione interdisciplinare della medicina intensiva e d’emergenza – ci aspettiamo più o meno 4.500 pazienti, con grandi differenze regionali”.

Le infezioni di Sars-Cov-2 nel paese viaggiano ai livelli più alti dall’inizio della pandemia e alcuni land hanno iniziato a prendere provvedimenti. Nuove restrizioni sono entrate in vigore in Baviera, uno degli Stati più colpiti in questa quarta ondata che sta attraversando l’Europa. Da oggi per entrare nei locali serve il Green pass . Può averlo solo chi è vaccinato o è guarito. Per gli altri è richiesto un test molecolare, quello rapido non è più considerato sufficiente.

La cancelliera Angela Merkel, tramite il suo portavoce, si è detta “molto preoccupata per gli sviluppi delle ultime settimane”. L’appello del portavoce di governo Steffen Seibert è quello di agire: “Tutti devono fare ciò che è necessario”. Seibert ha riferito che si sta verificando anche un aumento dei ricoveri in terapia intensiva e che “i dati più alti di incidenza e di ricoveri si registrano nelle regioni in cui ci sono le quote più basse di vaccinati”. In alcuni stati l’indice di ospedalizzazione dei pazienti affetti da Covid è superiore a 5 ogni 100 mila abitanti: in Sassonia sopra gli 8 e in Turingia è al 13,9.

Intanto nel paese le associazioni di categoria e i media lanciano l’allarme sul preoccupante aumento dei casi di insulti, attacchi e minacce di morte ai medici che partecipano alla campagna vaccinale da parte di persone No vax. Per l’Anticrimine federale della BKA i No vax e i negazionisti del virus stanno diventando un “rischio rilevante”.

Malgrado la situazione i partiti, ora impegnati nelle trattative per la nascita del nuovo governo, hanno dimostrato di non voler introdurre nuove restrizioni a livello federale per i non vaccinati. La coalizione rosso-verde-gialla ha aperto anche all’ipotesi di reintrodurre i tamponi gratuiti per tutti.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Orrore in Germania, cinque morti in una casa: tre sono bambini
Esteri / Il canale della morte: il fotoreportage sulla strage nella Manica su TPI
Esteri / Papa Francesco: “La morte va accolta, non somministrata”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Orrore in Germania, cinque morti in una casa: tre sono bambini
Esteri / Il canale della morte: il fotoreportage sulla strage nella Manica su TPI
Esteri / Papa Francesco: “La morte va accolta, non somministrata”
Esteri / Studente italiano ucciso a New York, ferito anche un altro connazionale. Arrestato l'aggressore
Esteri / L’addio commosso di Angela Merkel: “Grazie per la fiducia”
Esteri / Copenaghen, 31 persone trascorrono la notte nel negozio Ikea isolato dalla neve
Esteri / Un quiz per scoprire quanto ne sai sull’Hiv (e smontare le false credenze)
Esteri / India, i bambini muoiono per lo smog. Un decesso su dieci sotto i cinque anni è per l’inquinamento
Esteri / Dalla Francia a Israele: le notizie dal mondo di questa settimana
Esteri / Grecia, da gennaio obbligo vaccinale per gli over 60: multe di 100 euro al mese per i trasgressori